Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Cagliari Porta Cristina




Un amico cartolaio, col quale giorni fa parlavo della mia passione per il disegno, mi ha detto che dopo aver "ripulito" il negozio da tutto il vecchiume invenduto, forse aveva conservato una scatola con alcuni pennini. Di quelli, ricordate? che s'innestavano sulla "cannuccia" e poi s'intingevano nel calamaio...
"Perché non li cerchi e me li porti? Te li compro io volentieri", gli ho detto pieno d'entusiasmo perché ormai questi "attrezzi" stanno diventando merce rara. In verità, detto tra noi, io ne ho ancora diversi: di varie fattezze, misure e spessori, ma siccome se li tieni bene e li pulisci e li asciughi dopo averli usati ti durano una vita, qualcuno in più non guasta... E così l'altro giorno me li ha portati in regalo. Tornato di corsa a casa li ho subito voluti provare, e dopo qualche annetto di stilografica mi sono messo all'opera e ho buttato giù di getto questo scorcio di Porta Cristina. Che sarebbe una vecchia porta d'accesso al quartiere "Castello" di Cagliari, in stile neoclassico, così chiamata in onore di Maria Cristina di Borbone, moglie di Carlo Felice di Savoia re di Sardegna. Che coi pennini c'entra poco, ma mi ha dato l'occasione per sfoggiare le mie conoscenze storiche. Naturalmente recuperate su Wikipedia...
Che vi credevate, che sapessi la Storia così bene? 😉

Cagliari Poetto



Altro giro in bici al Poetto - la bella spiaggia di Cagliari -, questa volta munito di carta, pennelli, acquerelli e un vasetto della marmellata vuoto per metterci l'acqua. Che non ho portato, perché c'è quella delle fontanelle pubbliche...
Il risultato è questo. Piuttosto deludente, ma accontentatevi...

Avrei voluto parlarvi anche un po' della politica, ma vi risparmio il disgusto che sto provando. Che da un po' sta prendendo il sopravvento sulla voglia di far satira... Certe volte mi vien proprio voglia di smettere.
Buon inizio settimana con la Consip, coi terremotati che dovranno pagare le tasse sulle case distrutte, con lo jus soli, con la legge elettorale e le manovrine... compresa la 14^ per i pensionati (la solita miseria, tanto per creare disparità e risentimenti tra i poveri beneficiari e gli altri, sempre poveri, ma che non la prenderanno) e l'Ape social... Come al solito sento che mi sfugge qualcosa, e così aggiungetelo voi.
Tutte cose che servono a spostare l'attenzione del "popolo bue" su altri problemi, fino alla prossima partita della Nazionale. Come al solito, del resto.
fonti:
https://www.ultimenotizieflash.com/cronaca/economia/2017/06/17/quattordicesima-pensionati-a-chi-spetta-e-calcolo-importo-ultime-notizie-sui-requisiti-necessari 
https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/15/pensioni-da-luglio-arriva-la-nuova-quattordicesima-inps-andra-14-milioni-di-beneficiari-piu/3661048/ 
http://www.quotidiano.net/cronaca/tassa-macerie-1.3206599 
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/17/terremoto-centro-italia-il-governo-dimentica-le-esenzioni-per-amatrice-e-le-famiglie-ereditano-le-tasse-sulle-macerie/3660326/ 

Poi, se qualcuno manda a fare in culo qualcun altro, e lo scrive anche sui social, i destinatari si offendono. O magari, tra un vaffa e l'altro, si chiedono pure come mai la gente non va più a votare... 

Ius soli



La Fedeli in infermeria! Figuriamoci che con l'aria che tira di questi tempi in un primo momento qualcuno aveva anche ipotizzato un attacco terroristico al Senato! Poi per fortuna, trascorsi i primi momenti di sconcerto, gli accadimenti si sono ridimensionati. 
Eppoi, quale infermeria? Perché se guardiamo i filmati, contrariamente a quanto si legge su numerosa stampa, a prima vista sembrerebbe che il ministro della Pubblica Istruzione non abbia subito alcun tipo di violenza fisica. Addirittura c'è chi la vuole "caduta" dalla sedia e "subito soccorsa"... 
Tuttavia resta il fatto che certe cose in un Parlamento non dovrebbero succedere...
fonti video:
http://video.ilmattino.it/ius_soli_lega_occupa_banchi_ministri_durante_la_relazione_senatore_torrisi-2505742.html 
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/proteste-lega-in-senato-contro-lo-ius-soli-fedeli-in-infermeria_3077064-201702a.shtml 
http://www.lastampa.it/2017/06/15/multimedia/italia/politica/ius-soli-bagarre-in-aula-ministro-fedeli-in-infermeria-9NbXjQ8Bb4RCVU9oc8taXP/pagina.html?replay=1 
https://www.youtube.com/watch?v=wilrXnXolBA 
http://stream24.ilsole24ore.com/foto/notizie/tensione-senato-lo-ius-soli/AEAZi8eB 

Isis, chi lo finanzia?



Ma questo Isis si può sapere chi è che lo finanzia? Non sarà mica un segreto?... O forse sì?... Che sia il Qatar mi pare impossibile... Eppure, sembra che addirittura alcuni Paesi stiano espellendo i cittadini di nazionalità qatariota (si dice così?). E noi, che al Qatar gli abbiamo venduto quasi mezza Italia, come facciamo? Gliela richiediamo indietro, o ci facciamo espellere noi? Vuoi vedere che è per questo motivo che ancora non ci ha attaccato nessuno? Boh... vallo a sapere tu come funzionano queste cose...
Domani lo chiedo a un mio collega pensionato, che di finanza se ne intende perché è già da un anno che arriva perfino alla terza settimana e mezzo del mese, e gli unici attentati li ha avuti da chi gli ha bloccato la perequazione della pensione. Un record!

fonti:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/30/isis-chi-lo-finanzia-americani-e-alleati-naturalmente/1733028/

http://www.ilpost.it/2014/09/26/chi-finanzia-isis/
http://www.huffingtonpost.it/2017/06/05/finanzia-la-jihad-arabia-saudita-egitto-emirati-arabi-e-bah_a_22125714/ 
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Terremoto-diplomatico-nel-Golfo-Qatar-isolato-da-Egitto-Arabia-Emirati-e-Barhein-accusa-finanziamento-terroristi-212c4f8f-81c1-411d-bfc4-155fcf66bc4b.html 
http://www.secoloditalia.it/2017/06/il-mondo-arabo-rompe-con-il-qatar-finanzia-lisis-a-rischio-i-mondiali/
http://www.secoloditalia.it/2017/06/tony-capuozzo-ecco-perche-gli-islamici-non-ci-hanno-ancora-attaccato/?X-OpenDNS-Session=aa51dc5c0ccc5aad4_63bec856088b30424c0a63201fc030e01b3e_6e1c217d5403f03b28f50d077963a51e19892f46_
https://www.wired.it/attualita/politica/2016/07/22/soldi-finanze-isis/


Costi conti correnti



Hai vissuto un'intera vita lavorando onestamente e pagando le tasse, e poi finalmente vai in pensione convinto che gli anni che ti restano da vivere, pochi o tanti che siano, ti siano lievi? E invece ti sbagli. Perché se nel frattempo sei riuscito a mettere qualcosa da parte per i necessari bisogni che la vecchiaia ti potrebbe riservare: una dentiera nuova, un'operazione urgente, i lavori straordinari del condominio o quello che vi pare, compreso un funerale, siccome i risparmi di solito li conservi al sicuro in banca, ecco che la "politica monetaria" interviene ancora una volta a favore delle banche. E lo fa, almeno così pare da quello che sono riuscito a decifrare leggendo le ultime notizie, anche indipendentemente dal tipo di servizio offerto. Anche se avevi stipulato un contratto per un conto a "zero spese" e se da tempo ormai le banche in genere non danno più alcun interesse sui semplici depositi in conto corrente. 
In pratica, se sei un pensionato che riceve solo l'accredito della pensione, non usi il libretto degli assegni, non hai carte di credito di alcun tipo, non hai incaricato la banca di pagarti le bollette (domiciliazione delle utenze), non hai rate o mutui... insomma se usi solo, e sottolineo "solo", il bancomat per ritirare quanto ti serve mensilmente e basta, se ho capito bene, dal 1° di agosto dovrai pagare qualcosa. Che varierà a seconda della giacenza media annuale che hai sul conto, a partire dal 2016. Sempre che tu non decida di mettere i soldi sotto al materasso. Perciò, se hai da parte un tuo piccolo gruzzolo che vuoi tenere al sicuro dai ladri, diciamo per esempio 10 mila euro, potresti dover pagare fino a 10 euro al mese (120 all'anno) di aumento. Che, visti i tempi, non sono bruscolini. 
E poi ci dicono che "la crisi dell'Eurozona è alle spalle"... Alle nostre, di sicuro!
Trascuro i tecnicismi, non essendo materia che conosco, ma qui di seguito troverete alcuni indirizzi utili per saperne di più.
fonti:
http://quifinanza.it/soldi/conti-correnti-intesa-sanpaolo-alza-costi-rincari-fino-120-euro-anno/124391/
http://www.ilcittadinoonline.it/economia-e-politica/conti-correnti-banca-intesa-aumenta-costi/
http://quifinanza.it/tasse/conto-corrente-dal-1-luglio-il-fisco-potra-pignorare-senza-bisogno-del-giudice/123981/
http://quifinanza.it/tasse/agenzia-delle-entrate-riscossione-peggio-di-equitalia-cosa-puo-controllare/89963/
http://quifinanza.it/varie/foto/truffe-hacker-prelievi-sul-conto-online-come-difendersi/3749/attachment/denuncia/

G7 e clima



La Corea, a parte le dissertazioni tecnico-balistiche dei vari strateghi attivissimi sui social, alcuni pro altri contro, continua a lanciare missili. Anzi, il pingue ometto dalla buffa capigliatura che la governa, insieme al folto stuolo di graduati verde-oliva dei quali amabilmente si circonda, pare che si divertano un mondo e si scompiscino dalle risate per ogni missile che s'invola. E non sono certo pochi quelli lanciati finora: in tutto 12, così pare, 5 dei quali nucleari. Ma stai a vedere che sarà un'altra "bufala" del web... 
Dove andranno a cadere, poi si vedrà. Per ora, a parte qualche collina distrutta, sembra che finiscano in mare. In quello di tutti. Anche in quello che ci fornisce il pesce e gli omega3 che fanno un sacco bene. Perché il pesce è pieno di minerali, di vita-mine, di grassi nobili... E poi c'è anche il fosforo, nel pesce. Così è probabile, chissà, che presto diventeremo tutti fosforescenti, e se ci capitasse di morire di notte, tranquilli: ci trovano subito! 
Appresso al primo c'è l'altro, quello col ciuffo biondo inamidato, che predicando la pace tra i musulmani intanto vende armamenti ai sauditi. Le cui basi strategiche e il petrolio servono, eccome. Eppoi, come si dice, "pecunia non olet". Però sanziona l'Iran per i test missilistici e le presunte connivenze col terrorismo. Personalmente, se dovessi scegliere tra l'Iran e l'Arabia Saudita preferirei il primo. Almeno lì si vota (anche le donne), e c'è una parvenza di democrazia.
fonti:
http://video.corriere.it/arabia-saudita-iran-due-islam-confronto/283491c4-c384-11e5-b326-365a9a1e3b10 
http://www.huffingtonpost.it/2017/02/03/usa-iran-tensione-trump_n_14592184.html
http://www.linkiesta.it/it/article/2017/05/23/da-obama-a-trump-il-solito-errore-inchinarsi-ai-sauditi-e-prendersela-/34352/
http://www.si24.it/2015/06/28/arabia-saudita-e-occidente-dal-fascino-dei-dollari-alle-critiche-delle-organizzazioni-per-i-diritti-umani/96665/
https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/05/21/trump-arabia-saudita-se-le-tre-fedi-si-uniscono-pace-possibile-ovunque/3601100/


Poi c'è la Siria e il sospetto che, insieme alle tonnellate di bombe lanciate ormai da tutti su tutti, usi anche armi chimiche. Per non parlare dell'Iraq, della Libia, del Mali, della Nigeria, del Sudan e qualche altro posto dove non si lesinano scoppi e botti (leggi guerre civili e attentati).
fonti:
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/corea-del-nord-quante-bombe-ha-possono-colpire-fino-a-2671563/
https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/05/29/corea-del-nord-lancia-nuovo-missile-balistico-ha-coperto-450-chilometri/3620675/
http://www.guerrenelmondo.it/?page=static1258218333
http://www.repubblica.it/esteri/2017/05/30/news/iraq_isis_fa_esplodere_autobomba_davanti_alla_gelateria_almeno_13_morti-166758239/

Nel frattempo, com'era prevedibile, l'accordo sul clima resta in forse. A spese di tutti. Che poi, partendo da quelli che lo hanno preceduto (compreso Parigi 2015), bisogna vedere se si metteranno tutti d'accordo, da quando si parte e soprattutto chi da questo accordo ci andrebbe a rimettere. 

E se non vi andasse bene così com'è, sappiate che il clima sono anche in grado di modificarlo. Non ve ne siete accorti? 
Inquietante teoria del complotto?...
fonti (ordinati dal primo video al terzo, in sequenza):
https://www.youtube.com/watch?v=D3oSZy1wvQ4
https://www.youtube.com/watch?v=uoxO_YlWETM
https://www.youtube.com/watch?v=PdUFaqGqY8E
https://www.wired.it/attualita/ambiente/2017/05/29/cambiamento-climatico-stati-uniti-escono-accordi-clima/
https://www.wired.it/attualita/ambiente/2015/12/12/cop21-accordo-parigi-clima/

Tuttavia certe cose sono biasimevoli e vanno condannate. E quindi si adottano le "risoluzioni di condanna": per le violazioni dei diritti civili, per i bombardamenti a capocchia, per le torture, per la pena di morte, per gli insediamenti d'Israele in Cisgordania, per il blocco americano contro Cuba... insomma, si condanna. A chiacchiere e scribacchiando qua e là. Tanto è gratis. Oppure si... twitta. E' la moda. 

Concludendo, ci state cambiando il Mondo. Anzi, ce lo avete già cambiato. E non solo col clima. Però il Mondo, che comprende il sottosuolo, i mari, le terre emerse, i cieli non avete pensato che è anche nostro (mio e di chi la pensa come me) e che abbiamo tutto il diritto di viverci in pace?
Intanto, finito il G7 sono ricominciati anche gli sbarchi in Sicilia. Che strano...
fonti:
http://www.news24tg.com/il-g7-e-finito-i-potenti-abbandonano-la-sicilia-e-ricominciano-gli-sbarchi-in-poche-ore-2000-arrivi/
http://cefaluweb.com/2017/05/29/chiuso-g7-ricominciano-gli-sbarchi/
http://www.ilgiornale.it/news/politica/sbarchi-boom-sicilia-partiti-i-sette-grandi-sono-tornati-i-1403525.html



Giovanni Falcone e Paolo Borsellino



Sono passati già 25 anni dalla morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, due coraggiosi e determinati magistrati che, insieme agli agenti di scorta, hanno contribuito a scrivere col loro sangue la storia del nostro sciagurato Paese. Due eroi, lasciati soli e uccisi dalle critiche e dall'indifferenza...
Oggi la mafia si può combattere colpendola nei suoi interessi più cari: i soldi e il potere. E in questo lo Stato ha una grossa responsabilità.
"Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande. Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno. In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere". (Giovanni Falcone)
"È bello morire per ciò in cui si crede; chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”. (Paolo Borsellino)

G7 stop sbarchi in Sicilia



In occasione del prossimo G7 a Taormina, saranno temporaneamente sospesi per una settimana - dalla mezzanotte del 18 maggio alla mezzanotte del 28 - gli sbarchi in Sicilia, che già da oggi cominceranno a ridursi "per legge". 
fonti: 
https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/05/18/g7-in-sicilia-stop-ad-attracco-navi-di-soccorso-a-migranti-ong-in-allerta-il-viminale-rassicura-rischio-calcolato/3594263/ 
http://www.lultimaribattuta.it/65796_migranti-g7-di-taormina-ipocrisia

Non solo, perché oltre a quelli navali saranno messi in atto dei blocchi stradali e tutta la Sicilia sarà controllata a tappeto. Verrebbe da dire che, se si vuole, gli sbarchi si possono sospendere e il territorio si può controllare. Oppure ho capito male?... Eppure più o meno un anno fa, nonostante qualche tentativo di smentita, si diceva che Lampedusa era "al collasso", che la situazione era diventata insostenibile e che bisognava fare qualcosa per fermare l'ondata continua di sbarchi.
fonti:
http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2015/02/17/immigrati-centro-accoglienza-lampedusa-collasso-con-oltre-profughi_QMcIhv8tethwnC5xUixB2N.html
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/31/migranti-sbarcati-13mila-in-quattro-giorni-su-coste-italiane-oltre-mille-nella-notte-a-lampedusa-hot-spot-al-collasso/3005014/
http://palermo.repubblica.it/cronaca/2016/08/31/news/migranti_sbarchi_soccorsi_canale_di_sicilia_gemellini-146924209/

Però questa volta è diverso... questa volta gli sbarchi dei migranti si sospendono non perché chi li dovrebbe accogliere non ce la fa più e non sa più dove metterli, si sospendono invece perché i "Grandi della Terra" si devono riunire... "cum clave" e la sicurezza dev'essere tutelata. Addirittura, pensate un po', per l'occasione si è temporaneamente chiuso anche Schengen!

http://www.corriere.it/esteri/17_maggio_09/g7-stop-schengen-venti-giorni-controlli-aeroporto-frontiere-a0addbde-3489-11e7-9331-5ba2d5bdd393.shtml?refresh_ce-cp 
Lo ha stabilito, a quanto sembra, una direttiva del Capo della Polizia Gabrielli. Non si sa mai che nel mucchio degli esuli si nasconda qualche potenziale, purtuttavia sempre presunto, "terrorista".
fonti:
http://www.intelligonews.it/le-interviste-della-civetta/articoli/15-maggio-2017/60759/migranti-g7-di-taormina-blindato-chiusi-i-porti-e-sospesi-gli-sbarchi-parla-gianni-tonelli-sap/
http://www.ilgiornale.it/news/politica/stop-agli-sbarchi-sicilia-soltanto-durante-g7-1397148.html
http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2017/05/15/gabrielli-stop-sbarchi-sicilia-per-g7_0c6fcdae-90ea-4eba-a952-3b540cf23911.html
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_maggio_14/migranti-sbarchi-vietati-una-settimana-il-g7-taormina-5a20322a-38df-11e7-8530-ea2b12fbdf2c.shtml
http://www.cataniatoday.it/cronaca/g7-taormina-sbarchi-vietati-misure-di-sicurezza-15-maggio-2017.html
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/g7_stop_sbarchi_in_sicilia_e_c_e_un_piano_anti_hacker-2440798.html

E, badate bene, tutto ciò sta avvenendo nonostante più volte ci abbiano ripetuto che i "terroristi" non arrivano coi barconi, che non è il caso di strumentalizzare il fenomeno immigrazione e che, se vi fossero, i "terroristi" li avremmo già in casa nostra da tempo.
Perciò, siccome in Sicilia è vietato sbarcare, i migranti si dovranno rassegnare a proseguire il loro viaggio, qualora decidessero di intraprenderlo lo stesso, verso altri lidi. Forse... Capalbio? http://www.lanazione.it/grosseto/cronaca/capalbio-profughi-1.2699495
Quindi verrebbe da dire che siccome da altre parti non c'è il G7, allora cessa anche la "minaccia terroristica"? E quando il G7 sarà finito e i "Grandi della Terra" saranno tornati sani e salvi a casa loro e ricominceranno gli sbarchi in Sicilia, se tra i migranti si nascondesse qualche "terrorista", presunto o meno, potrà sbarcare liberamente perché il G7 è finito? Non vi pare un controsenso? A me, sì.
Non sarebbe invece il caso di mostrare, ai "Grandi della Terra", quella che è la realtà e come siamo effettivamente ridotti a causa
dell'incapacità di alcuni nostri politici e del menefreghismo dell'Europa, i cui confini, è bene ricordarlo, comprendono il nostro Paese e terminano proprio nel Mediterraneo?
fonti:
http://www.corrierenazionale.net/2017/04/21/i-migranti-non-sono-terroristi-video/
https://www.avvenire.it/attualita/pagine/intervista-ministro-difesa-pinotti-immigrati-no-terroristi
http://www.leggo.it/news/italia/gentiloni_radicalizzazione_carceri_web-2177471.html
http://www.alternativapopolare.it/angelino-alfano-no-killer-fra-clandestini-intervista/
http://www.globalist.it/intelligence/articolo/85910/terrorismo-rischio-infiltrazioni-tra-i-migranti-039no-a-strumentalizzazioni039.html



Ponti e collaudi



La frammentazione della rete stradale nazionale (circa 1,5 milioni di chilometri tra strade comunali, provinciali, regionali, statali e autostrade), quella degli enti che questo importante settore dei trasporti dovrebbero gestire: Anas, Regioni, Province, Comuni e amministrazioni varie - e non ultimi anche i finanziamenti necessari da parte dello Stato (che sono sempre di meno) -, sono tutti fattori, insieme alla "burocrazia", che possono concorrere a paralizzare alcune attività. Sta accadendo a un altro ponte nei pressi di Camerano (AN), a qualche centinaio di metri da quello crollato sulla A14 il 9 marzo scorso causando la morte di due persone e il ferimento di tre. Questo ponte, che dovrebbe collegare un'azienda di trasporti di materiali per l'edilizia al resto del Paese consentendole di lavorare, siccome i mezzi utilizzati sono troppo pesanti, per precauzione sarebbe stato "declassato" spostando il peso massimo tollerabile dalle 72 originarie a 12 tonnellate, bloccando di fatto l'attività dell'azienda.
A questo punto le domande che ciascuno di noi si fa potrebbero essere inizialmente tre: la prima, retorica, è: per quale motivo è stato inizialmente costruito questo ponte? perché se lo hanno costruito evidentemente doveva collegare qualcosa a qualcos'altro... 

La seconda domanda potrebbe essere: a chi spetta la manutenzione di questi ponti? Infine la terza: perché non si esegue un collaudo per verificare gli effettivi carichi tollerabili del ponte in discussione, e poi si decide se chiuderlo oppure no? Una quarta domanda potrebbe anche essere questa: se il ponte risultasse insufficiente a sopportare pesi oltre le 12 tonnellate, perché non si rinforza? Oppure perché non se ne costruisce uno nuovo? Non dovrebbe essere una cosa impossibile. Intollerabile è invece il fatto che un'azienda che ha bisogno di lavorare non possa farlo per colpa di un ponte. Rischiando di chiudere e mandare a casa tutti i dipendenti.
E pensare che il "fantomatico" ponte sullo Stretto di Messina, che tra progetti, appalti, recessi, liti e contenziosi ci è già costato un pacco di soldi, è ancora oggi a distanza di anni lontanissimo dall'essere realizzato.

fonti ponte sullo Stretto:
http://www.lastampa.it/2017/04/01/italia/politica/franceschini-rilancia-lidea-del-ponte-sullo-stretto-portare-lalta-velocit-fino-a-palermo-OJVT0RiEJIbYLa0oAUFlYO/pagina.html
http://www.lastampa.it/2016/09/27/italia/politica/renzi-rilancia-sul-ponte-sullo-stretto-di-messina-pu-creare-mila-posti-0fFuKG3zSbmNWAXGrR1aMO/pagina.html
http://gds.it/2017/04/14/ponte-sullo-stretto-e-aeroporto-di-catania-ce-lo-stop-del-governo-ai-progetti_653591/
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2017-03-06/stretto-messina-ora-spunta-progetto-un-tunnel-171430.shtml?uuid=AElvIoi&refresh_ce=1
https://www.wired.it/attualita/politica/2017/01/16/societa-ponte-stretto-di-messina/
http://www.repubblica.it/economia/2017/01/13/news/la_societa_per_il_ponte_sullo_stretto_ci_costa_ancora_due_milioni_l_anno-155961024/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/22/ponte-di-messina-de-vincenti-rilancia-progetto-piu-avanzato-e-ipotesi-reale-il-ministro-delrio-laveva-appena-bloccato/3537408/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/13/ponte-sullo-stretto-corte-dei-conti-la-concessionaria-ci-costa-ancora-quasi-2-milioni-lanno-liquidarla-velocemente/3314495/ 


fonti:
Della costruzione e tutela delle strade, art. 13 Codice della strada:
http://www.studiocataldi.it/normativa/codicedellastrada/titolosecondo.asp
Sito istituzionale dell'Anas:
http://www.stradeanas.it/it
Competenze Direzione Generale Strade e Autostrade e per la Vigilanza e Sicurezza Infrastrutture Stradali:
http://www.mit.gov.it/mit/site.php?o=vd&lm=3&id=168

Per quanto riguarda l'azienda edile in questione:
http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/azienda-ponte-1.3048829
http://www.vivereancona.it/2017/04/27/camerano-ponte-chiuso-e-ditta-baldini-agostinelli-m5s-scrive-al-presidente-e-allad-di-autostrade/636454/
http://www.centropagina.it/ancona/caso-ditta-baldini-camerano-presidio-dei-dipendenti-durera-almeno-un-mese/
http://www.vivereancona.it/2017/04/19/camerano-lavoro-lodolini-autostrade-per-litalia-rimuova-il-divieto-di-transito-ai-mezzi-superiori-a-12-t-sul-ponte-della14-a-camerano/635502/
http://www.vivereancona.it/2017/04/27/camerano-ponte-chiuso-e-ditta-baldini-agostinelli-m5s-scrive-al-presidente-e-allad-di-autostrade/636454/




E de tu nonno


... naturalmente, in carriola!

E qui trovate tutto, e anche di più, sulla Roma bella e affascinante:

Ambiente



Asfodelo




L'asfodelo è una pianta che cresce nei campi, ma se avete terra in abbondanza potrebbe anche crescere in salotto. Basta provare... 
In Sardegna le api lo usano per fare il miele di asfodelo, perché quello di tiglio non gli viene mai bene.
Lo stelo, in certe parti della Sardegna anticamente veniva utilizzato per creare dei bei cestini artigianali che andavano a far parte del corredo della sposa.
Anche le foglie sono commestibili, ma se avete fame ce ne vogliono parecchie. Al limite, prima vi fate un cestino e poi lo riempite...
Buona serata!

Telecinesi




L'altro pomeriggio, in campagna, mi sono soffermato a guardare degli steli d'erba mossi dal vento di maestrale che soffiava impetuoso da sinistra verso destra. Tanto, non avevo di meglio da fare... E così, a forza di osservarli, mi sono rimasti talmente impressi che quando sono tornato a casa e ho acceso il computer li ho trovati già impaginati sul blog. Potenza dell'osservazione!
Domani provo con 200 euri della bolletta elettrica che devo pagare, e poi vado a chiedere se l'hanno ricevuta...

La biscia




"Ahhh!... La bisciaaa!!... La bisciaaa!!!!..." L'urlo mi fece sobbalzare nei pantaloni... e d'istinto mi scansai prestamente scartando su un fianco.
Già, perché di questi tempi, in fatto di animali domiciliati nelle nostre città se ne sente proprio di tutte: tigri... ghepardi... topi... cinghiali... ippopotami... giraffe... nutrie...
Però la biscia c'era, eccome! La poverina, evidentemente sbarcata al porto col gommone di qualche scafista, naturalmente presunto, striscia striscia s'era fatta un paio di chilometri ondulando qua e là ed era arrivata proprio sotto casa. Poi, attraversando fuori dalle strisce pedonali e col semaforo rosso, un distratto automedonte l'ha crudelmente arrotata, lasciandola lì spiaccicata sul triste e grigio asfalto. 
Fortunatamente, noi che stiamo in Sardegna, a parte i cinghiali che stanno ancora nei boschi, gli altri li andiamo a vedere al Circo. Quando capita...
 

Lele Vianello ritratto



Lele Vianello - ritratto giovanile

Inaugurata ad Otranto la mostra "Mari del Sud" | InOnda WebTv


E qui, nel Castello Aragonese di Otranto, l'intervista al Maestro Vianello e le sue dediche fatte sul libro. Buona visione!


Lele Vianello Mari del Sud Otranto


Ormai è dal 13 aprile scorso che il Maestro Lele Vianello espone le sue opere all'interno del Castello Aragonese di Otranto. 
La mostra, 26 acquerelli originali sui Mari del Sud, ripercorre come in un magico sogno le gesta e le avventure di pirati e navigatori che questi mari hanno hanno solcato nel corso dei secoli.
La rassegna è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00, e si concluderà il 13 maggio prossimo.


Nota: la riga scura verticale che appare in certe immagini è causata dalla scansione della pagina vicino alla rilegatura. Vorrete scusarmi, ma non potevo smontare il libro...

Eventuali contatti:
Edizioni Voilier - Associazione Culturale
http://www.edizionivoilier.com/ 
E-mail: direzione@edizionivoilier.com





 







Roma degrado



Un tempo neppure così lontano - parlo degli anni Cinquanta - avevamo conquiste da mantenere e speranze e traguardi ancora da raggiungere.
Ora, che certe conquiste le abbiamo raggiunte e che bisognerebbe conservarle gelosamente, insieme alle poche rimaste perché sono parte del nostro patrimonio e dei sacrifici di tutti, non ne siamo capaci. 

E così, giorno dopo giorno, inesorabilmente le stiamo sprecando. Vergognatevi!

fonti (aggiornate?... vecchie?... "imbufalite" da fake news?... Mah... io così le ho trovate, e così ve le metto. Se non vi garba, me lo dite e ne cerco altre. Ciao!):
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/degrado-choc-nella-capitale-immigrato-fa-sesso-strada-1393524.html
http://www.direttanews.it/2017/05/05/degrado-capitale-consumano-un-amplesso-due-passi-termini/
http://roma.fanpage.it/il-codacons-scrive-all-unesco-troppo-degrado-roma-non-puo-essere-patrimonio-mondiale-dell-umanita/
http://www.romatoday.it/politica/roma-patrimonio-unesco-lista-codacons.html
http://www.repubblica.it/argomenti/degrado_roma

http://www.romafaschifo.com/

Aggiunto stasera, 9 maggio, alle ore 20:30 circa. 
 
Poco fa da un'amica ho ricevuto un link a proposito di un "Piano rifiuti per Roma", portato avanti dal Movimento 5Stelle.
Si tratta, così dice il testo postato su Facebook, di un "Piano per la riduzione e la gestione dei materiali post-consumo 2017-2021". Siccome non sono su Facebook, l'unica cosa che posso fare, per correttezza d'informazione, è di invitarvi a leggerlo (io non ci sono riuscito, perché non essendo su Facebook avrei dovuto iscrivermi). Questo è il link:
https://www.facebook.com/WIlM5s/photos/a.359991487434531.1073741828.356217484478598/1046952802071726/?type=3&theater 

Assemblea Pd



Dopo quella per la salvaguardia dei Pinguini (25 aprile), del Tapiro (27 aprile), delle Rane (28 aprile), delle Tartarughe (23 maggio), del Vento (15 giugno) e di altre importanti giornate mondiali, oggi (7 maggio), in contemporanea a quella della Risata, a Roma si festeggia la Giornata di Renzi. 
Per l'occasione, ci è cosa gradita porgere i nostri più solidali auguri a Paolo Gentiloni 😌
fonti:

https://www.greenme.it/informarsi/eventi-e-iniziative/23793-giornata-risata 
http://www.sparklingcode.net/giornatamondiale/#sthash.NQbxunyG.dpbs
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/05/07/pd-parte-lassemblea-e-si-litiga-subito-sulle-poltrone-le-carte-le-da-renzi-orlando-ed-emiliano-in-agguato/3567016/
http://www.repubblica.it/politica/2017/05/07/news/pd_assemblea_renzi_segretario-164820689/?ref=nrct-12 

Legittima difesa



Pare che questa legge sulla "legittima difesa" piaccia davvero a pochi. Lo stesso Renzi, nonostante l'approvazione della Camera, ha qualche dubbio...
fonti:
http://www.corriere.it/politica/17_maggio_05/legittima-difesa-congiunzione-ovvero-renzi-grasso-98868c34-3165-11e7-8ba7-335b307d9aaa.shtml 
http://www.repubblica.it/politica/2017/05/05/news/legittima_difesa_l_indignazione_sui_social-164663944/ 
E meno male che c'è ancora il Senato, perché il 4 dicembre, se fosse passato il "suo" referendum, sarebbe stato abolito.
Quindi, pare che a qualcosa, questo Senato, possa servire...
Tra l'altro, sono già in tanti a dire che le bizzarrìe e le acrobazie lessicali di questa legge - tipo la difficile distinzione tra "giorno" e "notte", o il "turbamento psichico" delle vittime durante le rapine a domicilio -, se non modificate, di sicuro saranno fonte di malintesi in sede di giudizio. C'è poi anche chi, come lo scrittore Roberto Saviano, sostiene giustamente che "la sicurezza dei cittadini non si tutela consentendo alle persone di armarsi".

fonte: 
http://www.repubblica.it/politica/2017/05/04/news/legittima_difesa_saviano_con_dl_minniti_il_pd_partito_della_peggiore_destra_-164616434/
Ma c'è pure chi invece afferma il contrario, come il poeta Casimiro Capogiro, il quale sostiene che "è meglio un cattivo processo di un sottomesso decesso e passare da fesso". Questo lo ha detto a voce ieri mattina, uscendo di casa, dopo averci scritto un sonetto mentre si faceva la barba a colpi di mitra. Ma siccome non posso citare la fonte, è di sicuro una "bufala".


Immigrazione e confini


GIORNATA DELLA LIBERTA' DI STAMPA

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-f2601eab-4538-418a-9762-c66014e8b1af.html 

Lo ha sottolineato anche il Presidente Mattarella:

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-3432163f-5839-4960-a11f-9375185bc802.html




L'altro giorno mio nipote, che ha quasi cinque anni portati benissimo (ha il cervello di uno di 40), mi ha raccontato che all'asilo hanno iniziato da qualche giorno a fare un po' di Geografia e che la maestra ha parlato dei confini degli Stati. Per l'occasione, delimitandoli in rosso, hanno anche disegnato una cartina... E poi, dei confini dell'Europa, ne parla anche Wikipedia:
"L'Europa è composta da un insieme di penisole connesse. Le più grandi tra queste sono la "terraferma" europea e la Scandinavia a nord, divise dal mar Baltico. Tre penisole minori, Iberia, Italia e Balcani, spuntano dal margine meridionale dell'entroterra nel mar Mediterraneo, che le separa dall'Africa".
fonte:

https://it.wikipedia.org/wiki/Europa

 
Così mi ha domandato che cos'è l'Europa e se anche noi, che siamo Italiani, ne facciamo parte. Io gli ho risposto di sì, e che se guardava con attenzione la cartina che avevano disegnato, anche se piuttosto approssimativa, si sarebbe accorto che i confini dell'Europa sono compresi tra l'Oceano Atlantico, il Mar Baltico, il Mare del Nord, il Mar Glaciale Artico, la catena dei Monti Urali, il Mar Caspio, il Mar Nero e il Mar Mediterraneo.
"E allora perché, mi ha detto quel genio di mio nipote, se l'Italia si affaccia sul Mar Mediterraneo, che è uno dei confini dell'Europa, tutte quelle persone che arrivano da fuori le portano solo da noi?"
Io ci ho pensato un po', e poi gli ho risposto che era ora di fare merenda e che certe domande avrebbe dovuto farle alla nonna. Che sa sempre tutto e che non ha paura degli avvisi di garanzia.
Per voi, invece, che siete adulti e amate leggere, ho cercato qualche notizia qua e là. Sperando sempre, sai com'è... che non si tratti di "bufale" o del solito "complottismo d'accatto"...

fonti:
http://www.ilpopulista.it/news/27-Settembre-2016/5324/massimo-cacciari-i-confini-dell-europa-vanno-presidiati-chi-ci-governa-non-e-altezza-della-crisi-che-stiamo-vivendo.html 
http://www.byoblu.com/post/2015/09/07/il-documento-dellonu-che-teorizza-la-migrazione-sostitutiva-dei-popoli-in-italia-anche-150-milioni-entro-il-2050.aspx
http://letteraweb.altervista.org/immigrazione-teoria-della-sostituzione-verita-menzogna/?doing_wp_cron=1493826922.1766290664672851562500
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/15/immigrazione-e-lavoro-esercito-industriale-di-riserva/2130344/
http://www.ilfoglio.it/cultura/2015/06/30/news/leuropa-imbelle-sta-morendo-parla-camus-il-rinnegato-dei-lumi-85279/
http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/11834887/Renaud-Camus---Gli-immigrati.html
https://news.vice.com/it/article/villaggio-italia-rosarno-occupato
http://www.strill.it/citta/2016/10/rosarno-rc-occupazione-villaggio-se-lo-stato-fallisce-si-diventa-preda-facile-della-ndrangheta/


MIGRANTI - SCHENGEN CONTROLLI FRONTIERE (INTERNE)
tra sei mesi si riapre?...
fonti:
http://www.corrierequotidiano.it/1.63950/esteri/1097/ancora-6-mesi-controlli-confini-interni-schengen-poi-basta

http://www.stranieriinitalia.it/attualita/attualita/attualita-sp-754/ue-entro-novembre-fine-a-controlli-frontiere-schengen.html 
http://tg.la7.it/cronaca/migranti-austria-pronta-a-chiudere-i-confini-del-brennero-20-04-2017-115057 
http://www.repubblica.it/solidarieta/profughi/2017/04/26/news/serbia_chiuse_le_frontiere_aumentano_le_violenze_sui_migranti_il_racconto_dei_profughi-163971893/
http://www.agenpress.it/notizie/2017/04/26/migranti-cipsi-ong-mediterraneo-assenza-istituzioni-internazionali-indiscutibile/