Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Intercettazioni


Mi dispiace, non ho saputo resistere. Ho un amico che fa la spia telefonica di professione e mi ha passato un'intercettazione che non posso fare a meno di pubblicare. So che non si può, che forse mi costerà il blog, ma la notizia è troppo ricca perché me la faccia sfuggire.
L'altra sera questo amico era in ascolto, come sempre, e sentite un po' cosa ha captato con le sue microspie satellitari a raggi ultravioletti.

I nomi, naturalmente, sono di fantasia.
Ugo: "Ciao. Sei solo in casa?"
Pasquale: "Sì"
Ugo: "Puoi parlare liberamente?"
Pasquale: "Dipende... mia moglie ora è uscita, ma se lo viene a sapere che faccio queste cose sono dolori... sai com'è..."
Ugo: "No... perché... ti volevo chiedere... per quella cosa, sai... che abbiamo detto l'altro giorno ai giardinetti..."
Pasquale: "Ah!... Ma lo sai che domenica dobbiamo andare da sua madre... perché, tu non la puoi fare? Tanto di mattina presto non c'è mai nessuno in giro... chi vuoi che ti veda?"
Ugo: "No... cioè... veramente ho chiesto... ma Tonino (altro nome di fantasia, ndr) mi ha detto che non ha potuto far nulla, e così tocca farlo a noi..."
Pasquale: "Quindi, per quella roba che gli dovevano mandare dalla Corea... ancora nulla?"
Ugo: "Eh no!..."
Pasquale: "E allora... porca zozza impestata... domenica come facciamo?"
Ugo: "Nulla... ma tu, volendo, hai dove metterli se li troviamo?"
Pasquale: "Sì... ho un contenitore coi buchi... dice Tonino (sempre lo stesso di prima, ndr) che va bene... poi perchè non si senta l'odore basta metterci del sale. Dice che si conservano anche meglio"
Ugo: "Ok. Allora ci penso io?"
Pasquale: "Va bene. Tanto anche se per una volta usiamo i lombrichi invece dei coreani... Ci vediamo domenica alle sei, sul molo. Ti aspetto sulla barca. Ricordati i vermi... ohé, non fare il pirla come l'altra volta! Ciao!"
Ugo: "Ciao!"
Telefono di Pasquale: "Click!"
Telefono di Ugo: "Click!"
Francesco Lupin Dotti

Nessun commento: