Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Malasanità


Tra le qualità più nobili dell'Uomo che lo pongono al di sopra di tutti gli altri essere viventi, ci dovrebbero essere - il condizionale, mai come in questo caso diventa obbligatorio - l'altruismo, la generosità, la solidarietà. Questi valori, insiti nell'animo umano e opposti alla speranza di ottenere premi, riconoscimenti o peggio ancora denaro, dovrebbero, a maggior ragione in un medico, farlo sentire una creatura diversa da una bestia. Perciò, quando stamani le pagine di molti quotidiani riportavano l'ennesimo caso di "malasanità" in cui è saltato fuori che alcuni medici operavano solo per ottenere più soldi dalla Regione gonfiando i rimborsi, se le accuse dovessero risultare fondate, Ippocrate, e con lui tutti gli altri Benefattori dell'Umanità da San Vincenzo de' Paoli a Fiorenza Nightingale, da Enrico Dunant a Edoardo Jenner - solo per citarne alcuni - si saranno rivoltati più d'una volta nella tomba. Primari, dirigenti sanitari, chirurghi ed altre eminenze arrestati con l'accusa di omicidio volontario e l'altra, più infame e infamante, d'aver lucrato per anni sulla sofferenza altrui deludendo speranze e infrangendo illusioni. Per una manciata di soldi. Per trenta denari in più. Vergogna! Tutte persone "perbene", che hanno studiato: laureati, professionisti specializzati per i quali la morale, l'etica professionale dovrebbero venire prima di qualunque altra cosa. Soprattutto prima dei soldi. Vergogna! Se alla fine tutto venisse confermato, persone del genere dovrebbero restare in galera per il resto dei loro giorni.
Eppoi, si butti via davvero la chiave!

Francesco Dotti

Nessun commento: