Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Olbia



Olbia: Chiesa parrocchiale di San Paolo (sec. XVIII)

Ancora un paio di foto di questa bella città della quale ogni tanto vi mostro, con l'unico scopo di scuotere qualche coscienza, alcune "schifezze" che la deturpano.
Purtuttavia ci sono angoli suggestivi che, quando sono valorizzati, ne possono esprimere appieno la cultura e le bellezze.
Ma non dobbiamo andarli a cercare col lanternino...


Olbia: veduta d'insieme della Chiesa parrocchiale di San Paolo

Per raggiungerla, dal Municipio si percorre il Corso Umberto in direzione di Piazza Regina Margherita, e dopo un centinaio di metri si svolta a destra, in Via Cagliari.
Francesco Dotti

4 commenti:

luigi ha detto...

Ciao, vedo e leggo che sei ritornato alla grande! Allora buon lavoro e chissà che nn ti riesca di far venire qualche scrupolo a chi di dovere. Buona serata anche se la immagino calda a sentire le temperature che dicono in tv.

CeccoDotti ha detto...

Ciao caro Luigi, era da un po' che non ti sentivo. Tutto bene? Qua, dopo un paio di giorni di fresco, ma violento, maestrale, è tornato il caldo. E il dannato scirocco che ti toglie le forze...
Io ci provo, a scuotere qualche coscienza, ma comincio a dubitare seriamente che ne abbiano una.
Peccato, perché Olbia è davvero una bella città, ma solo a "chiazze". Invece dovrebbe cercare di essere bella tutta. E poi, non dimentichiamoci una cosa importante: i servizi che NON ci danno li paghiamo lo stesso. Non ci fanno mica lo sconto!
Un abbraccio, francesco

Alex ha detto...

Molto gustoso e sagace questo tuo post. Fatto davvero bene ed esprimente al meglio uno dei problemi più comuni fra le varie realtà della nostra Penisola:l'inquinamento. Ma anche e soprattutto il disinteresse e l'incuria non solo degli amministratori, ma purtroppo dei cittadini stessi. Pure qui da me, zona alquanto manutentata da questo punto di vista, non è raro vedere avanzi di pic nic e cose simili in mezzo a prati e boschi.
E' un problema soprattutto di coscienza credo, come la giustizia, l'educazione e tanto altro.
Ciao Cecco e buona Estate!

CeccoDotti ha detto...

Ciao Alex, purtroppo "tutto il mondo è paese"... e la mamma dei maleducati è sempre incinta. Io comincerei ad applicare le leggi che ci sono - tantissime - appioppando multe salate a chi sporca. Iniziando dalle cicche delle sigarette, per finire con chi abbandona l'immondizia per la strada. Certo che per far questo ci vorrebbero anche dei controlli, che non ci sono. Io comunque non demordo, e tornerò presto alla carica. Grazie, e buona estate anche a te, Alex.