Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Cagliari


Questo è un acquerello, dipinto a Cagliari alcuni anni fa. Non ricordo bene però quale fosse l'esatto punto di vista: ovvero se lo ripresi dall'interno dello stagno di Molentargius, entrando dal Viale Marconi, oppure da un punto delle saline alle spalle della spiaggia del Poetto, o addirittura da Macomer, lungo la strada per Nuoro dopo il secondo bivio a sinistra della vecchia casa cantoniera di Gavino Puddu, che si vede quando si percorre la SS 131, usando un potente telescopio a raggi gamma che mi dà sempre l'esatta gamma dei colori che mi servono. Altrimenti non lo userei. Non sono mica scemo!
Infatti, partendo proprio dall'equazione di Porcu-Gustavsson, che se ben ricordo dovrebbe
essere questa



si ottengono di solito i seguenti vettori positivi


che determinano l'inclinazione delle linee d'orizzonte rispetto a quella dei raggi solari allo zenith, in base alle quali il quaternione che si ricava potrebbe anche far vincere delle discrete sommette al lotto. Altrimenti giocatevi l'ambo secco su Napoli, ché di solito esce sempre.
Oddìo, a ben vedere avrei potuto utilizzare anche l'altro telescopio, quello a raggi x, ma i risultati sarebbero stati un'incognita e così ho preferito andare sul sicuro.
Quello che mi colpì maggiormente, quel giorno, fu la luce calda del tramonto (o era l'alba?). Ma non stiamo a sottilizzare. Accidenti, quanto siete pignoli!
Se i miei acquerelli non vi piacciono ditemelo, vorrà dire che vi continuo a mettere le foto dei "giardinetti".
Cerèa, neh

Nessun commento: