Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Fiori



Oggi sono andato a trovare mio figlio. Quello che abita in campagna, e che il giorno in cui mezza Gallura se ne andò in fumo anche la sua casa corse lo stesso rischio...
In giardino, dopo le vampate dell'incendio, ora sono ricresciuti i fiori. Cosi ne ho fotografato qualcuno con una vecchia, ma gloriosa, Olympus C-2100UZ (che sta per "ultra zoom") di soli 2 megapixel, usando la funzione "macro". Non so se qualcuno di voi la conosce, ma nonostante sia una delle prime fotocamere digitali, credo che abbia un obiettivo davvero fantastico. E anche i colori, che non ho assolutamente corretto lasciandoli così come la macchina li ha registrati, mi sembrano molto belli. Ci ho fatto anche la foto alla gatta, ci ho. Però senza macro.



Questi non so che fiori siano (forse una piccola bouganvillea... buganville... buganvillea... o come caspita si chiama), ma sono stato colpito dal contrasto tra il colore fucsia-rosso-violetto-chiaro viola-polvere dei petali e quello del fiore centrale, avorio chiaro-latte miele-paglierino. Insomma, dei bei colori.
Accidenti, ma ne volete sapere di cose! Non siete mai contenti!!

La fotocamera è sempre la stessa, perché non potevo mica comprarne una nuova. Ve l'ho detto che mio figlio abita in campagna... che dovevo fare secondo voi: andare in città e comprare una macchina nuova per fare quattro fotografie e magari farvi contenti? Uffa!!



Questo qui non lo conosco davvero. Comunque sono sicuro che è un fiore



Questa è la margheritona di prima, ma dietro mi sono accorto dopo che c'era una vespa.
E ora non ditemi che è una lambretta, perché quella è una vespa. La riconosco, perché ce l'ho avuta anch'io. La lambretta aveva i cofani laterali più stretti.

1 commento:

luigi ha detto...

E arrivi anche con altre immagini che dimostrano la tua... gentilezza d'animo. Per forza aborrisci il degrado che ti circonda e la tua lotta è così determinata! Buona notte, che credo sarà piuttosto fresca anche lì da voi, e a presto.