Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Lodo Alfano: decisione presa


Era prevedibile: la legge è e deve essere uguale per tutti. La magistratura, più o meno militante, secondo me non c'entra un fico secco. D'altra parte, poi, se ci pensiamo bene, anche un magistrato può avere delle idee politiche. Che poi, queste idee, influenzino le sentenze è un altro paio di maniche. E se così fosse sarebbe profondamente ingiusto.
In questo caso è stato applicato quello che sancisce la Costituzione. Tutto il resto sono solo chiacchiere e distintivo. Chiacchiere e distintivo.
Almeno secondo me, che come ormai è risaputo sono ignorante.

5 commenti:

francesco.acciaro ha detto...

la legge è uguale per tutti....ma evidentemente non è così,per processare un parlamentare ci vuole la relativa autorizzazione,stessa cosa per un magistrato,bisogna chiedere al CSM,allora qualcuno mi dice che significa la motivazione della consulta sul Lodo Alfano?art.3 della costituzione rimane comunque disatteso,come lo è stato per 40 anni.Inoltre,perckè 9 a 6 su un tema che dovrebbe ottenere l'unanimità? Se è anticostituzionale lo deve essere per tutti i giudici/giuristi della corte.....o sbaglio?
Tutto questo a prescindere dal personaggio,che è,e rimane,alquanto "indigesto".

Lubumba ha detto...

visto che al Berlusca non è stato concesso il Lodo Alfano e anche il precedente Lodo fu bocciato ... potrebbe accontentarsi della Lodo Francesca?

CeccoDotti ha detto...

Quando lo vedo, glielo chiedo

francesco.acciaro ha detto...

si mormora in giro che il Berlusca abbia rifiutato una laurea honoris causa.......110 e lode"......lode ? lodo?? Cribbio !! lasciamo stare!

giuseppina schirra ha detto...

condivido quanto scritto da fr ancesco acciaro.in particolare anche a me stupisce che sia mancata l'unanimità su una motivazione tanto evidente. ma anche senza scomodare la Costituzione ne vogliamo parlare dello Stato di diritto che ponendo la Legge al di sopra di tutti ha sancito la fine dell'Assolutismo?e perchè noi cittadini di uno Stato moderno e Democratico ci siamo trovati a esultare e ringraziare Dio per una questione che non si sarebbe nemmeno dovuta presentare? che tristezza..