Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Il muro di Berlino


IL MURO DI... MERLINO

Ieri sera, aspettando che mi venisse sonno, ho deciso per il suicidio catodico e mi sono tosto sintonizzato su "Il grande fratello". E così, prima della catalessi a rilascio controllato, ho fatto appena in tempo a sentire le ultime due domande di "cultura" che la Preg.ma Signora (o Signorina) Marcuzzi rivolgeva agli abitanti della "casa".
Una riguardava il significato della parola "favella", mentre l'altra chiedeva cosa volesse dire "foggia". Non vi dico le risposte... Specialmente l'ultima, visto che uno dei due concorrenti era di Bari...
Perciò, considerando che ieri cadeva il ventesimo anniversario di Berlino unita, mi è venuto in mente di disegnare questa vignetta immaginando i cólti partecipanti di quella utilissima trasmissione a sfondo social-pecoreccio come se fossero i giornalisti incaricati del servizio.
Francesco Dotti (chi lo vuole il mio televisore?)

Nessun commento: