Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Crisi Fiat



Entro dieci giorni, o giù di lì, dovrebbe partire il pacchetto dei provvedimenti a sostegno della Fiat varato dal governo. Staremo a vedere che succederà.
Ve lo immaginate se i concessionari, al grido di "Fuori tutto!", tra le offerte automobilistico-congiunturali di assicurazioni e bolli omaggio ci aggiungessero pure la famiglia di qualche operaio?
Per quanto mi riguarda, sono felice di aver contribuito, nel mio piccolo, a questi aiuti, essendomi da poco accattato una Panda nuova. Mi dispiace invece che, pur avendola scelta di color "giallo ottimista", questa disposizione dell'animo - seppure impostata "di fabbrica" - non si sia rivelata nei suoi aspetti più belli e non sia riuscita, né con me né con le cosiddette "tute blù", a farci credere che tutto, alla fine, nel nostro Paese sta andando per il meglio.
Francesco Dotti

Collant


e per gli amici stranieri che mi seguono numerosi, la treslescion:

"Forgive me ... if I had imagined that you were still a virgin, I would have been more sensitive... it would have taken me longer..."

"If I knew you had more time, I would have taken off the collant!"

Sardegna: elezioni regionali




Olbia lungomare Redipuglia



Il solito acquerello, questa volta uno skyline (da non confondere con lo skylift) di Olbia e del lungomare di Via Redipuglia

Torrone sardo



Questo è il disegno, parzialmente eseguito al computer (solo la ragazza, per dare più risalto al bellissimo costume che, se ben ricordo, è quello del paese di Desulo), realizzato alcuni anni fa per un'azienda sarda che produce artigianalmente un ottimo torrone
Francesco Dotti

This is the drawing, done in part with the computer (only the girl, to give more prominence to the beautiful costumes that, if I remember correctly, is the country of Desulo), made some years ago for a sardinian company that produces handcrafted an excellent torrone

Faro di Capo Testa



Questo è un acquerello che dovrebbe rappresentare il Faro di Capo Testa, a Santa Teresa di Gallura. Naturalmente, dal vero è molto più bello, ma... si fa quel che si può.
Francesco Dotti, pittore andaluso deluso (pintor andaluz decepcionado)

Olbia



Olbia: il Porto, visto dallo Yacht Club
(se la foto vi piace, è sufficiente chiedermela)
Francesco Dotti

Olbia



Olbia: il nuovo Museo Archeologico, visto dallo Yacht Club
(guai a voi se mi fregate l'immagine! Occhio, ché vi controllo...)

Francesco Dotti

Olbia



Olbia: il nuovo Museo Archeologico, visto dallo Yacht Club
(e non mi fregate la foto, ché tanto la riconosco...)
Francesco Dotti

Il chiattino



Olbia: Via Redipuglia. Il vecchio "chiattino" del mio amico Vattelapesca
(anche questa imago, non me la fregate. Please)
Francesco Dotti

Autonomia magistratura



La proposta di riformare la giustizia, avanzata dal Guardasigilli Angelo Alfano, pare che scontenti gli stessi magistrati - già preoccupati delle evidenti disfunzioni del nostro sistema giudiziario, soprattutto per quanto riguarda l'autonomia e l'indipendenza della magistratura sancite dalla Costituzione -, oltre ad aumentare le distanze tra maggioranza e opposizione.
Francesco Dotti

The proposal to reform the justice system made by the Keeper of the Seals Angelo Alfano, apparently unhappy that the same judges - already fearful of the obvious shortcomings of our judicial system, especially as regards the autonomy and independence of the judiciary decreed by Constitution - in addition to increase the gap between majority and opposition.

Crisi gas



"E se a qualcuno venisse in mente, ora che arriva l'inverno, di chiuderci i rubinetti del gas?"

Così scrissi il 28 agosto scorso, alle ore 23,53.
Perbacco, che intuizione, che acutezza mentale e quali facoltà divinatorie mi ispirarono a quell'ora tarda della sera!
Avevo previsto tutto, addirittura cinque mesi prima che accadesse.

Con tutto il rispetto, Nostradamus mi fa una pippa!
Francesco Merlino Dotti

I have a dream


Al di là delle turcofobie e delle turcofilie più disparate, e naturalmente della mia incompetenza geopolitica sull'argomento, l'ingresso della Turchia nell'Unione Europea appare essere un evento parecchio complesso.
Ci sono ancora molte differenze, non solo di carattere geografico - confini convenzionali tra Oriente e Occidente -, ma anche di tipo identitario e religioso, che dividono le pubbliche opinioni e suscitano perplessità e discussioni. Non ultima quella della paventata apertura di un'altra porta, oltre a quella rappresentata dalla già numerosa presenza musulmana in Europa, all'ingresso massiccio dell'Islam nel Vecchio Continente.

Secondo me, che come più volte vi ho detto sono ignorante, ci sarebbero meno guerre se ciascuno di noi, anziché chiudersi su atteggiamenti spesso arroganti e pretestuosi, fosse più umile e provasse a "calarsi" negli altrui problemi cercando di risolverli insieme. Ma questo, ahimè, essendo l'uomo venuto al mondo da un buco vicinissimo a quello del culo, sappiamo tutti che resterà soltanto un sogno. Per quanto mi riguarda, invece, non ho alcun timore. I Turchi saranno i benvenuti.
D'altra parte, io, sono anni che fumo come un turco e nessuno mi ha mai scacciato dall'Unione Europea.
Francesco Dotti

Beyond turcofobie and turcofilie more disparate, and of course my incompetence on geopolitics, the entry of Turkey into the European Union appears to be an event quite complex. There are still many differences, not only of geographical - conventional boundaries between East and West - but also of identity and religion, which divide the public opinion and raise doubts and discussions. Not least that of the feared open another door, in addition to those already represented by the large Muslim presence in Europe to massive Islam in the Old Continent. To me, that as I have repeatedly said are ignorant, there would be fewer wars if everyone of us, instead of closing on often arrogant attitudes and arguments, to be more humble and tries to "decrease" in others trying to solve problems together. But this, alas, the man came into the world from a hole near the butt, we all know that it will remain only a dream. For me, however, I have no fear. The Turks will be welcome. On the other hand, I have years of smoking as a turkish me and no one has ever ousted by the European Union.