Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Finanziaria 2010


Sono anni che intascano soldi, oltre al resto dei benefits dei quali hanno goduto, loro e i loro predecessori, però ora son tutti pronti a stracciarsi le vesti in nome di quella giustizia sociale che hanno ignorato e calpestato. Bravi, sette più!
Hanno accumulato, oltre ai soldi, appartamenti prestigiosi, ville al mare e/o in montagna e/o ai laghi, barche & barchette, trombato escort & soubrette, investito in società, sistemato parenti & amici. Ho dimenticato qualcosa?
Bel mestiere la politica! Se la sai fare e sei bravo ti apre un sacco di porte.

A loro, i politici, si aggiunge la folta schiera dei boiardi di stato, dei lacché ministeriali, regionali, provinciali, degli amministratori più o meno delegati, dei direttori generali, dei banchieri. Tutti con redditi da capogiro, con pensioni da nababbi e liquidazioni miliardarie. Se ne ho dimenticato qualcuno, perdonatemi, non l'ho fatto apposta.
Così mi chiedo: c'era bisogno della "crisi" per capire che la coperta era diventata troppo corta e che anche la corda, a forza di tirarla, prima o poi si sarebbe strappata?
L'avete vista la puntata de "L'ultima parola", il format di Gianluigi Paragone, andata in onda alcune sere fa su Rai 2? Avete visto il servizio sui portaborse pagati "in nero" e senza contributi previdenziali, fenomeno che pare ormai essere molto diffuso e trasversale a quasi tutta la classe politica? Io l'ho vista, e anche se non era una novità mi sono vergognato per loro.
Buon appetito!

2 commenti:

luigi ha detto...

A leggerti si prova rabbia ma anche tanta tristezza per il senso di impotenza che portroppo prevale su tutto! Ciao.

Alex ha detto...

Sintetico e realista questo tuo post caro Cecco. Tanto per darti un'idea, io non voto niente e nessuno dal 1999.