Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Addio, Picconatore



   
E così anche il "Picconatore" se n'è andato. Forse, portando seco nella tomba alcuni tra i più inquietanti "misteri" d'Italia.

Detto questo - e scusate se è poco, perché trattandosi sempre di una persona che è morta, per rispetto non voglio aggiungere altro - vi sarete accorti che in questi giorni sto avendo un gran daffare con la formattazione del testo nei miei post. In pratica, non riesco più a sistemare il testo proprio sotto all'immagine, come facevo prima, mentre il programma continua a metterlo dove vuole lui e cioè di fianco; oppure sotto, ma troppo distante dall'immagine.  
Evidentemente blogger ha cambiato qualcosa che ancora devo capire. Ma va bene anche così. 
Anzi, forse è pure meglio perché ora lo scritto mi riempie quell'inutile spazio vuoto che prima mi restava a destra... 

1 commento:

Tomaso ha detto...

Sono d'accordo con te caro Francesco, troppi misteri sono stati non chiariti e penso che non lo sapremo mai... Uno ancora potrebbe svelarli ma credo che anche lui se li porti con se nella tomba. ( Andreotti)
Buona serata caro amico