Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

San Gregorio - Cantoniera Anas

L'altra mattina, con lo scooter, sono tornato dalle parti di Campu Omu. Pensavo che avrei scattato delle foto migliori della volta precedente - quando avevo portato con me la "macchinetta" sconosciuta -, invece il tempo non mi ha aiutato. C'erano, per l'aere, certi nuvoloni neri e minacciosi che, di tanto in tanto e senza alcun preavviso, mi rovesciavano addosso degli scroscioni d'acqua pazzeschi. 
Così mi sono fermato prima, a San Gregorio, e approfittando di qualche timido raggio di sole che ogni tanto faceva capolino tra i cumuli e i cumulonembi ho scattato lo stesso qualche foto. San Gregorio è un bellissimo posto. Sembra quasi un angolo di Toscana portato in Sardegna. Non me lo ricordavo neppure, così suggestivo e "intrigante". 
Ho parcheggiato lo scooter e mi sono incamminato per l'erte viuzze che si snodano tra le vecchie case e gli allisi intonaci che paiono quasi dipinti dal sapiente pennello di un macchiaiolo, e ho cominciato a scattare fotografie.
Da una di queste - che vi mostrerò -, ho pensato di ricavare questo acquerello che, naturalmente, come tutti gli altri, alla fine mi ha deluso. 
Il soggetto è bello, e si presta ad essere dipinto, ma a vanificare il lavoro penso che siano state le mie pennellate: troppo leziose e uguali tra loro, e forse anche i colori, troppo forti e carnascialeschi. 
Insomma, cari Amici & stimatissime Amiche, ho ancora molto da imparare. E, ve lo garantisco, farò di tutto per riuscirci. Dovessi dipingerlo altre cento volte.

3 commenti:

Franz ha detto...

Mi piace! sai forse qual'è il problema? Il primo piano della finestra visivamente si perde con lo scuro della casa cantoniera che spicca di più.
Però è bello!

Ciao!

Gianni ha detto...

Carissimo ceccognato
effettivamente hai un futuro da Critico d'Arte ...
l'analisi che ti sei appena autocommisurato calza ... a pennello!
Troppo ricercato nel tratto
Troppo vivaci i colori
per essere un acquerello assomiglia più ad una tempera con colori acrilici e pennellessa da imbianchino.
Ma aldilà di tutto questo, continuo a cercare di farti capire che le "cagate" che tu fai per noi sono opere d'arte ... (ma non ti allargare troppo ... quelle serie te le vai a fare nel tuo cesso!!! )
A noi poveri mortali ci piacciono SOLO quelle che fai con i pennelli ...
Bravo! continua così che prima o poi (spero molto poi per te) me li vendo!

Il tuo affezionato, amorevole e disinteressato cognato
BigGion

CeccoDotti ha detto...

Ho capito: cambierò mestiere...
Vado a suicidarmi con lo scooter sulle curve di Campu Omu.
Se non altro, prenderanno valore i miei quadretti...
Addio