Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Cagliari

Ciao, stasera sono troppo stanco e me ne vado di corsa a letto...
Domani, forse, se mi viene qualche idea da scrivere su queste foto di Cagliari (vista da Monte Urpinu), lo farò.
Buona notte!


Stamani mi è venuto in mente cosa scrivere a proposito di queste foto.
La prima, è una veduta di Cagliari vista da Monte Urpinu...


... la seconda, pure.

Periodo sabbatico (quasi finito...)

Cari Friends, ci siamo quasi... Ancora un po' di tempo per riordinare le idee, riacquistare le forze, districarmi coi cavi elettrici, con i novelli collegamenti compiuteristici varî ed eventuali, e poi ancora il bios, il serial bus, la ram, la rom, il wireless, il firewire, il work flow, i firewall, ma soprattutto la wife (la mia, sempre più desperate...).
 
Perciò, adesso sono così. O quasi... Invischiato in un marasma di gorgònici fili, peggio dei capelli di Medusa, che mi avvinghiano minacciosi & amperaggio-semoventi.
  



 
È anche probabile che vi chiediate il perché di questa mia inusitata assenza dal web log (sob!), io che quasi ogni giorno vi angustiavo con le mie lamentazioni sui cassonetti dell'immondizia, sui trascurati giardinetti e sulla quadratura (difficilissima) delle sempre più numerose rotatorie.
Ebbene, miei amati Friends:
"il dado è tratto!", come disse quella mia lontana prozia di Rontagnoppolo di Sopra preparando il brodo.
Così, rispondendo a un desiderio che m'impelleva
(si può dire?... boh! io lo dico) da anni, ho fatto i bagagli (più di un centinaio, tra scatole, scatoloni e qualche quintalata di suppellettili) e mi sono testé trasferito al sud dell'Isola, dove fa più caldo e dove finalmente posso raggiungere il mare, anche a piedi o in bici, senza interruzioni stradali causate da ponti interrotti e da file di turisti incolonnati e sudati - rari nantes in gurgite vasto - naufragati davanti a un semaforo rosso, in attesa che scatti un fugacissimo verde. Speranza. Vana.
Mi sono trasferito, dicevo, e sono venuto a stare qui (vedi foto della chiesa), dove ho abitato da "sposino" per ben sette anni (non nella chiesa...) e dove mi sono ri-trovato benissimo.


L'avete riconosciuto il posto? Sì? No? Forse? Poi ve lo dirò...
Detto questo, e scusate se è poco, ci risentiremo più avanti. Cavi elettrici permettendo.
Ciao, ciao!