Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Odissea all'alba

Gira e rigira, a forza di scherzare col fuoco, va a finire che il colombrello Gheddafi questa volta si brucia i baffi... Io sono contro tutte le guerre, ma devo dire che se l'è proprio cercata. 
E, da parte nostra, non si poteva certo fare l'elastico tra l'intervenire e lo stare a guardare, decidendo infine per lo stare a guardare, considerando che anche la Lega Araba ha dato il suo appoggio all'intervento militare contro lo scomodo e intemperante vicino di casa.
A questo punto, speriamo solo che la Francia e gli altri Paesi che partecipano ai bombardamenti sulla Libia - come l'America nella guerra in Iraq -, abbiano anch'essi le famose "bombe intelligenti" e che, grazie alla tecnologia avanzata, non ammazzino chi non c'entra.


5 commenti:

Tomaso ha detto...

È tragico solo pensare! ma se è necessario fermare questo pazzo,
Bisogna accettare, spüerando che finisca presto.
Buona domenica caro Francesco.
Tomaso

Franz ha detto...

Fermo restando che l'intervento era necessario,io non penso che le cosiddette Bombe Intelligenti siano davvero intelligenti,purtroppo, come in tutti i conflitti,periranno parecchi innocenti.
é il prezzo della guerra.
Un abbraccio caro,buona domenica!

Costantino ha detto...

Condivido!

CeccoDotti ha detto...

Ciao Tomaso, anch'io sono convinto che al punto in cui eravamo arrivati il "cow boy delle dune" andava fermato. Peggio per lui, e per quelli che lo appoggiano.
Un caro saluto, Francesco

CeccoDotti ha detto...

Ciao Frenz e bentornato!
Anche se le bombe fossero davvero "intelligenti", chi le manovra è sempre stupido. Così, non ci dovrebbero essere né bombe, né stupidi. Ma così va il mondo. E allora auguriamoci che le bombe siano davvero intelligenti e che gli stupidi non siano troppo stupidi e che le manovrino da intelligenti...
Mhmmm... ma cosa ho detto?
Un abbraccione anche a te,
Francesco

P.S. t'immagini se domattina mi richiamano alle armi? Non ricordo più nemmeno dove ho messo il moschetto...