Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

11 settembre

I servizi segreti americani pare che siano già sulle tracce di alcuni terroristi di Al Qaeda che stavano progettando nuovi attentati per l'anniversario dell'11 settembre. 
Secondo alcune indiscrezioni trapelate e giunte alla nostra redazione, uno di loro dovrebbe essere già stato individuato in una nota località marina nei pressi di Malibù, dove stava effettuando alcuni test.

American intelligence services seem to be already on the trail of some Al Qaeda terrorists who were planning new attacks on the anniversary of September 11. 
According to some leaked indescretions that come to our staff, one of them should already have been detected in a well-known seaside resort near Malibu, where he was performing some tests.

2 commenti:

alfredo ha detto...

La vignetta è spettacolare e rende bene l'idea della paura che ancora viene fatta arrivare al mondo occidentale. Certo che, se fossero tutti terroristi a quei livelli, le guerre di potere e posizione sarebbero già terminate da un pezzo, con la placida riconversione in onlus per la pace nel mondo dei vari signori della guerra. Ma forse è un'utopia. Saluti.

CeccoDotti ha detto...

Bentornato Alfredo! Tutto bene?
Pensa che oggi, guardando la cerimonia della commemorazione a casa di mio cognato, mentre commentavamo le immagini, mi sono chiesto se vignetta e commento non fossero troppo irriverenti per i sentimenti che la gente prova in momenti simili. Soprattutto per chi ha patito la morte di un proprio caro. E così mi sono sentito un cinico senza cuore.
Ma la lettura che tu ne hai dato - e che, spero, potrebbe essere vicina a quella di qualche altro - mi solleva un po' da questo peso e ti ringrazio.
Per tutto il resto: le guerre, intendo, ci vorrebbe una "blindatura" mondiale per evitare, per prima cosa, il traffico di armi tra i vari stati. Al posto delle armi, favorire invece il traffico di tecnologia e altri aiuti che consentano a ciascun popolo, anche il più povero, di proseguire il cammino da solo.
In pratica: aiutiamoli a casa loro, senza però volerli "colonizzare", magari chiedendo in cambio ONESTE partecipazioni agli utili e alle risorse di quei Paesi. Senza le multinazionali che rapinano non solo i profitti ma anche la loro identità. E se non è un'utopia anche questa...
A presto e un caro saluto a voi, Francesco