Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Ottana - Chiesa di San Nicola

La bella Chiesa di San Nicola (sec. XII), alla quale si accede attraverso un'ampia scalinata, è edificata in conci di trachite nera e viola alternati a pietra rossa, e sorge sopra una collinetta che domina il centro del paese.



In stile romanico, ha la facciata composta da tre ordini: il superiore, con un falso loggiato di cinque arcate a tutto sesto (di cui la centrale è maggiore delle altre, che scalano in grandezza), con capitello e base; l'intermedio, tripartito in tre arcate a tutto sesto con bifora centrale; quello inferiore, tripartito anch'esso con tre arcate e rombi decorativi, con il portale d'ingresso il cui architrave è sormontato da un arco a tutto sesto.

 

L'interno è a "croce commissa", o "a tau", ed è formato da un'unica navata di capriate in legno con l'abside a forma di semicupola che ospita un bel crocifisso ligneo del Cinquecento.


In uno dei due bracci laterali è presente un polittico del Trecento che raffigura la vita dei santi Nicola e Francesco, attribuito a un Maestro delle tempere francescane.
Purtroppo non mi è stato possibile fotografarlo. Stavano celebrando un matrimonio e non volevo disturbare la funzione religiosa facendo il "turista"...

Per informazioni più dettagliate, vedi:

6 commenti:

Costantino ha detto...

Non ne avevo mai sentito parlare,grazie,è un edificio importante,anche per la bella posizione che domina.

Angela Maria Russo ha detto...

E' bellissima, non l'avevo vista mai, neanche infoto. grazie Francesco

CeccoDotti ha detto...

Ciao Costantino, e grazie per il "passaggio".
E' veramente una bella chiesa e oggi, a differenza di quando la visitai nei primi anni Settanta, è stato notevolmente abbellito il contesto in cui si trova: giardini ben curati, aiuole fiorite e tanto rispetto per il luogo.
Poi anche la luce del tardo pomeriggio, che scaldava i colori quando l'ho fotografata, ne testimonia ancor più la bellezza.
Pensa che in Sardegna di queste chiese ce ne sono moltissime, e tutte ben tenute nonostante alcune di esse si trovino anche sparse nelle campagne.
Un caro saluto, Francesco

CeccoDotti ha detto...

Non c'è di che, Angela. Sono contento che ti sia piaciuta. Potresti disegnarci un acquerello, che ne pensi?
A presto, Francesco

Angela Maria Russo ha detto...

mi permetti di usare la tua foto?

CeccoDotti ha detto...

Ciao Angela, ti ho risposto per email.
A presto, Francesco