Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Fiducia governo



Aspettiamo... non resta altro da fare.  
Certo che sentendo la musica di certe "campane" si rischia di farci venire il mal di fegato!  Le opposizioni - perché ogni giorno, a quella regolamentare, a fare mucchio si aggiunge sempre qualcuno - scalpitano e ripetono la litanìa che "Berlusconi se ne deve andare!"
Già, perché loro hanno le idee chiare e un sacco di programmi pronti per salvare l'Italia...
Ma l'Italia, mi pare, fino ad ora l'abbiamo salvata sempre noi: i cittadini elettori. E allora mi chiedo a che serve andare a votare, ma non relativamente alle prossime elezioni, quando ci saranno,
me lo chiedo proprio in senso assoluto. Tanto è sempre la solita storia: invece di governare, fanno i loro comodi e passano il tempo a darsi battaglia (in pubblico), e pranzare insieme e darsi le pacche sulle spalle (di nascosto).
Avete visto? E' di di nuovo spuntato Veltroni... Ma non doveva andare in Africa a salvare i bambini poveri? Possibile che li abbia già salvati tutti? Ma noi, chi ci salva?
Quando in giro si spande l'odore di poltrone, saltano tutti fuori. E fondano anche nuovi partiti.
Ora pare che abbia tirato fuori il "Modem". Per collegarsi con chi? Con me no di certo!
Ormai ci avete preso per i fondelli abbastanza e rischiate di non incantare più nessuno.
Ma perché non ci mettiamo tutti d'accordo, una buona volta, e quando ci sarà da votare ce ne andiamo tutti al mare? O a funghi, secondo la stagione.
Pace & bene

Nessun commento: