Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Le Iene - Morire a Casoria

Le Iene, con Giulio Golia, hanno realizzato un altro bellissimo servizio sul costo dei funerali a Napoli e a Casoria, e abbiamo saputo che morire a Casoria costa tre volte di più che morire a Napoli. 
Oddìo, se uno volesse fare il pignolo e prendesse la frase alla lettera, morire in fondo non costa nulla, ma è il "dopo" che si paga: ovvero il funerale. 
Infatti, se a Napoli un funerale pare che costi dai 1.400 ai 1.700 euri, a Casoria la cifra salirebbe vertiginosamente fino a sfiorare i 4.000. Che sia perché Casoria è in... salita e si dura più fatica nel fare il trasporto? Macché! E' vicinissima a Napoli, anzi, addirittura confinante, ma se abiti a Casoria e ti muore qualcuno e vuoi chiamare un'impresa di pompe funebri di Napoli per risparmiare, non lo puoi fare. Perché?
Molto semplice: o sei disposto a pagare una sorta di dazio (lo hanno chiamato "diritto territoriale") all'impresa di Casoria, o il tuo morto lo butti con l'umido il mercoledì, o al massimo, quando si è prosciugato del tutto, il sabato. Con il... secco. 
A questo punto viene da chiedersi: vuoi vedere che c'è di mezzo la camorra? Ma sì, quella specie di accozzaglia di delinquenti prezzolati e prepotenti che spadroneggiano dappertutto e che invano da qualche secolo lo Stato cerca di contrastare e che dovrebbero stare in galera, magari per il resto dei loro giorni.
Vuoi vedere che per fare un funerale da quelle parti ci vuole la scorta? "Bodyguard col morto": potrebbe essere il titolo di un nuovo pulp film di prossima programmazione.
Finalmente, però, stando alle ultime notizie fornite dalle Iene, i Carabinieri di Torre Annunziata l'altro giorno hanno arrestato 18 persone legate proprio al racket di pompe funebri, con l'accusa di  associazione a delinquere di stampo mafioso. 
Ma davvero, d'ora in poi, potremo morire "trasportati" dove ci pare?...

Qui potrete vedere l'intero servizio di Giulio Golia: "Morire a Casoria":


http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/250300/golia-morire-a-casoria.html

P.S. 
Spero di poter mettere il link e, facendolo, di non aver commesso alcun abuso. 
Ma se  involontariamente lo avessi fatto, sarà sufficiente chiederne la rimozione e lo farò immediatamente. Grazie. 

Nessun commento: