Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Natura morta

Questa è una natura morta. Lo so perché l'ho uccisa io!
Raffigura, o almeno nelle mie intenzioni avrebbe dovuto raffigurare, nell'ordine e partendo da sinistra: una mela, una cipolla di Tropea (quelle rosse) e una testa d'aglio quasi fresca.
E' anch'essa una tempera come il precedente stazzetto, ma senza usare l'acquerello, data con un paio di pennellacci vecchi e spelacchiati abbastanza rigidi e col pelo corto (invece di buttarli via, provate a usare i pennelli vecchi, col pelo consumato, usandoli a mo' di spatola, e poi mi ringrazierete), sopra un supporto di cartoncino abbastanza grosso e rigido sul quale avevo applicato uno sfondo scurissimo (forse una miscela di violetto e nero) per "cavare" meglio le luci finali. Anche questo può rivelarsi un utile espediente quando ci si trova dinanzi a uno sfondo bianco - che a me fa paura! - e viene da pensare e ora come faccio per le luci?
Vi sono piaciuto? Vi sono stato utile & sympatico? Spero di yes.

P.S. 
Se poi avete dei pennelli vecchi e volete proprio buttarli via a tutti i costi, fatemelo sapere così vi mando l'indirizzo e me li spedite a casa. Ok?

4 commenti:

Franz ha detto...

Bellissimo! Ma la smetti di postare a raffica che non si fa in tempo a commentare??? Accidenti,sono entrato nel post dello stazzo e in un nanosecondo me ne sono apparsi altri e due....e che cavolo!

CeccoDotti ha detto...

Eh... che ti avevo detto giorni fa? Ormai mi sono scatenato e non mi ferma più nessuno!!
Poi, con tutte le mani che mi ritrovo...
Bacioni, Francisco

Tomaso ha detto...

Sai quanto defficile per un vecchietto seguirti!
ciao cara Francesco buona settimana.
Tomaso

CeccoDotti ha detto...

Ma di quale vecchietto parli, Tomaso?
Tu sei solo un giovanotto di mezza età, che non solo mi segue benissimo, ma mi sorpassa pure!!
Grazie e un abbraccio,
Francesco