Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Il bocconiano


Siccome in questi momenti le notizie si rincorrono con frenetica eccitazione, non avendo tempo da dedicare alle vignette, "teletrasporto" in un altro post le capre prive di commento scritto già pubblicate e rimosse, e vi aggiungo due righe su quello che ho trovato in giro sulla "rete"
Oltre ad alcune mie personali considerazioni.
Il Prof. Monti, dunque, sarà anche super partes per quanto riguarda la politica, ma per i suoi trascorsi bancari e la sua posizione ai vertici della finanza internazionale non mi sembra che lo sia certamente per l'economia.
Qualcuno di voi ha mai sentito parlare della "Goldman Sachs": nome composto da quello dei soci fondatori Marcus Goldman e Samuel Sachs, e superbanca regina del mercato finanziario europeo, peraltro al centro di alcune indagini della magistratura e della Guardia di Finanza?
E qualcuno di voi ha mai sentito parlare del "gruppo Bilderberg": un'ambiziosa struttura formata da banchieri, politici, economisti e funzionari internazionali che, legati da interessi comuni e nel riserbo più assoluto delle periodiche riunioni che organizza, decide i destini del mondo?
Mi viene da pensare, al volo, che il nome stesso, composto dalle parole "bild", formare, modellare (dal verbo "bilden"), e da "berg", montagna, con un po' di fantasia potrebbe condensarsi nella metafora "modellatore di montagne", esplicitandosi alla fine in qualcosa che potrebbe avere dell'inquietante.
Perché se modellare la creta, per esempio, può risultare abbastanza facile, per le montagne ci vuole molto più impegno.
Stando alle fonti d'informazione che ho raccolto qui: 

http://www.disinformazione.it/goldman.htm

e  qui:

http://www.disinformazione.it/massoniesinistra.htm


e qui:

http://ildemocratico.com/2011/11/13/con-monti-litalia-verso-il-Nuovo-Ordine-Mondiale-nwo/ 

alle riunioni di questi due gruppi avrebbero partecipato importanti e noti rappresentanti della finanza e della politica italiana, i cui nomi sono elencati nei due siti che visiterete, e anche il Prof. Monti che nella Goldman Sachs entrò nel 2005 come international advisor (ovvero come consulente internazionale).
Teoria complottista? Fantaeconomia e fantapolitica finanziaria? Chi lo sa? Evocare i fantasmi: della recessione, del default economico, del fallimento degli Stati e di tutto quello che ci sta capitando, di questi tempi sembra sia diventato lo sport internazionale.  
Ma di sicuro, tutte queste notizie non ci tranquillizzano affatto.

2 commenti:

Elio ha detto...

Anche qui in Francia si sta facendo riferimento ai collegamenti di Monti con gli organismi da te citati. Non so più cosa dire. Speriamo bene.

CeccoDotti ha detto...

Oggi, il Professore ci ha tranquillizzati: niente "poteri forti"!
Non ci resta che prenderne atto e, perché no, fidarci della sua parola.
Ora speriamo che non ci tartassino come sempre...
Ciao e a presto, Francesco