Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Festa della Donna

Scusate il ritardo. Questa volta mi stavo dimenticando di... farvi la festa!
Spero che finalmente qualcuno riconosca il vostro ruolo, intendo veramente, sul serio e non a chiacchiere, all'interno della famiglia e della società. Che puniscano severamente ogni forma di violenza nei vostri confronti, e che cambi la cultura della prevaricazione a senso unico.
Inoltre - perché mi ero dimenticato e un lettore, giustamente, me l'ha segnalato nel suo commento - aggiungo che "spero che non ci sia mai più un'amnistia per chi ha commesso violenza alle donne; liberando tali delinquenti si diventa complici delle violenze future e di quelle passate (se si può dire passata una violenza)".
Infine, che la piantino con le "quote rosa" perché non se ne dovrebbe neppure parlare; e il fatto che se ne parli sottolinea la disuguaglianza con l'altro sesso. 
E poi, vivaddìo, che vi aumentino anche gli stipendi...

6 commenti:

Roberta ha detto...

...e soprattutto caro Daddy, spero che le donne prima di tutto imparino il proprio valore per insegnarlo a quegli uomini che ancora ci mettono all'angolo convinti di avere a che fare con esseri inferiori. Che le donne smettano di farsi malmenare da uomini violenti, perdonandoli perché scambiano un ceffone per una carezza. E che queste donne imparino a farsi rispettare e a rispettarsi per quelli che sono i propri diritti e non solo per i propri doveri. E che le donne inizino a guardare alle altre donne come alleate e non nemiche, perché viviamo ancora in una società dove chi discrimina le donne spesso sono le altre donne....bruciare un reggiseno non serve a nulla quando non siamo capaci di unirci e lavorare insieme per un futuro migliore :) baciotti...è sempre bello leggerti!!!

CeccoDotti ha detto...

Sottoscrivo tutto, e ti ringrazio per aver completato col tuo pensiero ciò che mi ero dimenticato di dire.
Bacioni e... non farmi arrabbiare, sennò quando torno a casa ti do un sacco di botte! ;-)
Il tuo papino che ti vuole tanto bene

Roberta ha detto...

ahahahahahaha :-) stai attento e non minacciarmi pubblicamente papino amoroso du du da da da...altrimenti tra un paio d'anni ti abbandono in un ospizio :P prrrrrrrrr.....bacini bacini dalla tua daughter che ti lovvia tanto tanto

ren beu ha detto...

...manca al tuo articolo ..spero che non ci sia mai più un'amnistia per chi ha commesso violenza alle donne, liberando tali delinquenti si diventa complici delle violenze future e di quelle passate (se si può dire passata una violenza).
auguri

ren beu ha detto...

...manca al tuo articolo ..spero che non ci sia mai più un'amnistia per chi ha commesso violenza alle donne, liberando tali delinquenti si diventa complici delle violenze future e di quelle passate (se si può dire passata una violenza).
auguri

CeccoDotti ha detto...

Giustissima osservazione, Ren Beu. Ti ringrazio per avermela segnalata. Così l'aggiungo ora. Anche se in ritardo, è sempre valida.
Un caro saluto e grazie per la visita,
Francesco