Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Molentargius - Capanno Perdalonga


La stessa cosa che ho scritto per il percorso pedonale di Viale Colombo, e cioè che le tasse si pagano volentieri quando servono per qualcosa di utile, vale anche per queste immagini.
Siamo all'interno del Parco di Molentargius, e questo è il capanno di avvistamento di Perdalonga.

  
Ci si arriva comodamente, a piedi o in bicicletta, da Quartu S. Elena, entrando sia dal Viale Colombo (per l'occasione stanno ultimando una pista ciclabile), che dalla Via Don Giordi (una traversa di Via della Musica, che si snoda all'interno del Parco e arriva fino a Cagliari).


Costruito diversi anni fa per facilitare l'osservazione dell'avifauna (birdwatching, direbbe il nostro Monti) presente negli specchi d'acqua all'interno del Parco, era da tempo in brutte condizioni e lo avevano chiuso al pubblico. 



Ma l'altro pomeriggio, durante la consueta passeggiata nella quale spesso mi accompagna l'amico Alberto, l'ho trovato ricostruito nuovo di zecca e per di più che faceva ombra a una comoda panchina dalla quale si gode tutto il panorama del Poetto e delle Saline, Sella del Diavolo compresa. Bellissimo!

Mentre questo è il filmato della ditta costruttrice che mostra, in sintesi, le fasi della sua realizzazione:



E naturalmente, anche in questo caso la popolazione tutta ringrazia.

3 commenti:

Davide Sanmartino ha detto...

Ciao Francesco,

innanzitutto complimenti per il tuo sito e per i tuoi disegni, è sempre bello vedere cose fatte con tecnica e passione.

Sono arrivato al tuo blog cercando su google "capanno birdwatching" e ho trovato la tua piacevole e positiva recensione sul capanno che abbiamo costruito a fine febbraio a Quartu.

Anche per noi è stata una bellissima esperienza trascorrere qualche giorno a lavorare immersi in quello scenario e siamo stati contenti per come è riuscito il capanno e per gli apprezzamenti ricevuti dai passanti e dai committenti.

Inutile dire della gentilezza e dell'ospitalità imbarazzante che abbiamo ricevuto lì, forse da piemontesi un pò diffidenti non ce lo aspettavamo proprio.

Se non ti dispiace sarei molto contento di linkare il tuo blog al nostro sito, ma se per qualsiasi motivo non vuoi, tranquillo, va bene lo stesso.

Buona strada, Davide

Davide Sanmartino ha detto...

Ciao Francesco,

innanzitutto complimenti per il tuo sito e per i tuoi disegni, è sempre bello vedere cose fatte con tecnica e passione.

Sono arrivato al tuo blog cercando su google "capanno birdwatching" e ho trovato la tua piacevole e positiva recensione sul capanno che abbiamo costruito a fine febbraio a Quartu.

Anche per noi è stata una bellissima esperienza trascorrere qualche giorno a lavorare immersi in quello scenario e siamo stati contenti per come è riuscito il capanno e per gli apprezzamenti ricevuti dai passanti e dai committenti.

Inutile dire della gentilezza e dell'ospitalità imbarazzante che abbiamo ricevuto lì, forse da piemontesi un pò diffidenti non ce lo aspettavamo proprio.

Se non ti dispiace sarei molto contento di linkare il tuo blog al nostro sito, ma se per qualsiasi motivo non vuoi, tranquillo, va bene lo stesso.

Buona strada, Davide

CeccoDotti ha detto...

Carissimo Davide,
oggi ho ricevuto di nuovo la tua mail, questa volta come commento, che come vedi ho aggiunto.

Il link al vostro sito l'avevo già messo subito dopo, e spero che vada bene così.

Ti auguro una buona giornata, grazie ancora per i complimenti, e trascorri un ottimo fine settimana,

Ciao e a presto,

Francesco