Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Crisi Euro


4 commenti:

stella dell 'est ha detto...

Belle le vignette!

CeccoDotti ha detto...

Ciao Olga, e grazie per la visita, come sempre graditissima.
Ti auguro una buona domenica (e naturalmente quello che resta ancora del sabato).
Un caro saluto, Francesco

Elio ha detto...

Le ultime tre vignette sono veramenta forti. Quella su Sarkozy ed Hollande mi piace di più. Sembra comunque che Hollande, con il suo modo di fare, non blig-bling, stia convincendo anche gli altri paesi. D'accordo, sull'Afghanistan è tornato un po' indietro, ma mantiene il ritiro delle truppe combattenti per fine 2012, lasciando sul posto neanche un terzo degli effettivi. Naturalmente la destra sta criticando, ma loro non avevano neanche pensato ad una possibilità del genere. Bastava che Obama parlasse ed hop ancora qualche battaglione di soldati francesi. Senti, potresti autorizzarmi a riprendere questa vignetta per diffonderla in Francia attraverso il blog di un'amica? Naturalmente citeremmo la fonte. Se sei d'accordo dovresti nviarmela via g-mail. Buona serata.

CeccoDotti ha detto...

Ciao Elio, tutto bene?
In questi giorni sono stato "latitante" a causa di alcuni lavori che sto facendo in casa.
Da tempo avevo necessità di ricavarmi uno spazio per dipingere e disegnare, e così mi sono deciso a montare una serie di mensole a muro sulle quali sistemare - se mai ci riuscirò - le centinaia di libri sparsi un po' dovunque (molti dei quali anche sul tavolo da disegno, ormai diventato impraticabile!).
Grazie, naturalmente, per il commento, gentile e gradito come sempre, e anch'io sono favorevole al ritiro dei soldati. Tutti, e non solo dall'Afghanistan...
Per quello che mi chiedi non ci sono problemi. Anzi, te l'ho già spedita!
Buona serata anche a te e a presto risentirci.
Un caro saluto, Francesco