Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Berlusconi in campo

C'è chi ha paura, perché lo teme più delle blatte in camera da letto e fa gli scongiuri; c'è chi esulta, commisurando il suo ritorno addirittura a un "orgasmo"; c'è infine chi, soprattutto all'estero, lo paragona a una catastrofe d'immani proporzioni, gli dà del "padrino" e, rispolverando vecchie ruggini e veleni, dimostrando due soldi di fantasia, ritira in ballo ancora il... "bunga-bunga". 
Personalmente, se il Cav questa volta non commetterà errori di alleanze, rinnoverà la sua squadra e si farà valere rispettando gli impegni promessi senza perdite di tempo, ritengo probabile che avrà i numeri necessari. Anche perché dall'altra parte c'è un tale nulla, che non riescono neppure a mettersi d'accordo su chi e come si dovrà rappresentarlo.
Nell'attesa, le avverse fazioni affilano i coltelli per modificare una legge elettorale che assicuri la governabilità del Paese, eliminando inutili frammentazioni politiche, ma soprattutto che restituisca ai cittadini il diritto di eleggere chi vogliono. Insomma, se Monti e il suo governo reggono, da qui al voto per le modifiche c'è ancora tempo. Vedremo come finirà. 
L'importante è che a primavera, o quando sarà, ci sia ancora... l'Italia.

Nessun commento: