Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Inchiesta Regione Lazio


Mentre gli italiani si stringono la cinghia, in certi casi fino alla misura del collo, gli sperperi delle Regioni continuano nell'indifferenza del Parlamento. 
Perciò sarebbe il caso che la Corte dei Conti intervenisse in modo deciso e facesse chiarezza su un metodo di gestione del denaro pubblico a dir poco scandaloso o in certi casi a... "insaputa" di taluni. Questo, a prescindere che poi a fare i conti, quelli finali, saranno gli elettori quando verrà il momento. 
Che, infine, considerati gli ultimi accadimenti alla Regione Lazio, il governatore minacci di dimettersi mi sembra giusto. E se nessuno vuole metterne in dubbio l'onestà, ancora più giusto sarebbe se a questi annunci seguissero realmente le sue dimissioni. O almeno potrebbe farlo dopo aver operato quei tagli promessi sugli emolumenti della "Casta Due" e aver dato una bella ripulita tutt'intorno, onorando quella "trasparenza" tanto invocata da tutti e mai messa in atto. 
E, anche questo, non dovrebbe valere solo per la Regione Lazio. 

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Continua cara Francesco che le tue vignette mettono sempre un po di allegria! direi anche preoccupazione.
Buona giornata amico.
Tomaso

CeccoDotti ha detto...

Ciao Tomaso,
sembra che il barattolo che grattiamo alla fine contenga più merda di quella che potrebbe contenere. Perciò arrivare al fondo appare quasi impossibile!
Io, comunque, non dispero mai, e alla fine la coscienza di qualcuno si ribellerà e, vivaddìo, dovrà prevalere su tutto il resto.
Grazie per la visita, un caro saluto e buona giornata anche a te,
Francesco