Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Coesione politica

Eh sì, con tutto quello che si sente in giro di questi tempi c'è davvero di che preoccuparsi. Tasse sottratte ai Comuni e dirottate verso personali "new spending" senza review; caste Regionali sovralimentate e casse svuotate a insaputa di tutti; partiti democratici fratturati e a rischio rottamazione; "cavalieri oscuri" incapaci di morire da eroi e tradotti nelle italiche bat-galere perché vissuti troppo a lungo ("You either die a hero, or you live long enaugh to see yourself become the villain" - Harvey Dent)... oltre agli ultimi bellicosi avvenimenti tra Siria e Turchia che preannunciano nuovi, cupi venti di guerra.
Insomma, qui non si dorme più la notte! Anch'io, sempre più spesso, mi sveglio madido di sudore sobbalzando sul letto e il mio pensiero corre immediatamente alle aziende in crisi, agli operai esodati e alla Fiat che non vende più neppure un tergicristallo. 

E soprattutto mi assilla la domanda: "Ma... Liam ama o no ancora Hope? E Nick... che farà: finirà nel letto di  Donna, o di Pam?" 
Carponio Prostrato (cittadino medio)

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Ciao Francesco credo che non resta che fare una risatina con la tua vignetta, non cambierà niente, queste è di sicuro.
Buona giornata caro amico.
Tomaso

CeccoDotti ha detto...

Ciao Tomaso, c'è poco da ridere. Ogni giorno arrestano qualcuno!
E poi vogliono svuotare le carceri. Chissà come faranno?!
Ne tirano fuori trenta, e ne mettono dentro cinquanta.
Un abbraccio e buona serata, carissimo, anche da me
Francesco

Elio ha detto...

Non vivendo più in Italia non posso capire l'umorismo dell'ultima riga mentre capisco molto bene cosa vuoi significare con la tua vignetta. Un cordiale saluto.

CeccoDotti ha detto...

Carissimo Elio, grazie ancora per la tua nuova visita.
L'ultima riga (immagino ti riferisca al testo) riguarda la telenovela - o come diavolo si chiama - intitolata "Beautiful", che impazza in televisione da quando ero ancora piccolo e le cui vicende talvolta mi diverto a leggere sul web. Siccome pare essere molto seguita da un pubblico piuttosto vasto e variegato, è naturalmente una presa per i fondelli sulla trama e sui personaggi da "fotoromanzo per cameriere" che la animano, messi a confronto con quanto di ben più grave succede nel mondo, e soprattutto in Italia.
In effetti non c'è nulla da ridere.
Caso mai da piangere...
Un carissimo saluto e a presto,
Francesco