Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

La fine del Mondo

Anche se ancora non sappiamo con precisione l'ora, la fine del Pianeta è ormai alle porte. Ma poi, sarà un botto unico e definitivo, oppure inizierà, tipo miccia, da una parte sconosciuta del globo terracqueo - magari piena zeppa di vulcani in eruzione - per propagarsi, in un inferno di fuoco e fumo, rapidamente fino a noi?
C'è già qualche maligno che, a sinistra, dà la colpa all'ennesima candidatura di Berlusconi che si è fidanzato, e che per festeggiare ora vuole di nuovo togliere l'Imu. Da destra, invece, si mormora che la colpa è delle nuove primarie del Pd per i candidati, e che alla buon'ora venisse, questa fine del Mondo, così almeno Bersani - che in questi giorni è in missione all'estero - magari resta lì e ce lo leviamo di mezzo una volta per tutte.
E poi, cosa da non sottovalutare, se davvero il 21 dicembre finisse questo schifo di Mondo ci verrebbero risparmiati i discorsi augurali di Monti e di Napolitano.
Chissà che ci avrebbero raccontato questa volta a proposito degli slanci innovativi del Paese, e dello spirito di sacrificio del "capitale umano" che presiedono. 

Per non parlare del risanamento del bilancio pubblico portato avanti con rigore.

4 commenti:

Franz ha detto...

Ma non penserai mica che la fine del mondo sia esentasse??? dobbiamo pagare dazio a Monti anche per quello:-)))
Ah....Monti ha annunciato che non farà il messaggio di fine anno....che sia un indizio??

CeccoDotti ha detto...

E ci mancherebbe, ecci!
Di sicuro, sono d'accordo con te, Monti ci farebbe pagare almeno l'Iva al 22%. In pratica, per uno scoppio mondiale semplice, alla fine dovremo pagare per 1,22 scoppi.
Se ho fatto bene i conti Perché i conti li fa bene solo Monti.
Per il messaggio di fine anno, poi, che ci dovrebbe dire che non sappiamo già?...
Ci sentiamo presto, per gli auguri. Bacioni!

Tomaso ha detto...

Caro Francesco ne vedremo delle belle
Sicuramente Berlusconi ha il giolly,
tutti dovrebbero mettersi a giocare con le nuovo case da gioco d'azzardo!
Io mi domando dove sono i soldi per giocare! prima si deve creare lavoro
forse dopo la gente può pensare forse anche al gioco.
Parlando della fine del mondo!
la fine per qualcuno è già arrivata, volando in celo dello scoppio del gas. Ciao e buona giornata caro amico.
Tomaso

CeccoDotti ha detto...

Cerrrto che bisogna giocare!
Altrimenti per cosa ce la danno la pensione? Non vorrai mica che ci serva solo per arrivare a metà mese, perbacco!
Nella vita bisogna rischiare un po', perché "chi non risica non rosica", se la spesa è modica. Ma se è iperbolica, oltre che illogica, da patologica potrebbe diventare anche... necrologica. Non so se mi spiego. Anche se non mi spezzo. E ho detto tutto!
Ciao, Francesco