Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Cagliari Molentargius


Una serie di tramonti in sequenza in un cielo tempestato di nuvole, fotografati all'alba sullo sfondo delle saline di Cagliari e dello stagno di Molentargius una domenica di settembre in cui mi sono alzato tardi, ma prima del solito perché c'era ancora l'ora legale palese. Ho detto "palese", non malese!








Peperoncini




Questa magnifica e coloratissima sequenza d'immagini peperonciniche è sul mio balcone. Anche se non posso mangiarli perché sennò mi ritorna l'ernia iatale (ahimè!), mi accontento di accudirli amorevolmente e di vederli crescere, almeno loro, in salute.

Forza, Italia!



In questo pazzerello clima elettoral-divisionista che anima le nostre serate radiotivvù, mentre siamo tutti appesi al cappio della legge di stabilità e a tutto il resto che di equo stanno ancora tramando ai nostri danni, la novità che impèra su tutti i media è quella sulla condanna dal Cav: se sia giusta o no, ma soprattutto se... "severinamente" applicabile. 
Nel contempo, mentre aspettiamo con la bava alla bocca di sapere chi guiderà Forzitalia, Grillo sbraita contro tutti e tutto e poi se la piglia col Presidente della Repubblica; le "larghe intese" pare che vadano sempre più strette perché nessuno ha preso bene le misure prima; i congressi dei partiti, tutti, per creare confusione saranno intubati alla data dell'8 dicembre (qualcuno propone anche di abolire il giorno dal calendario); qualche procura scopre le presunte spese, presunte pazze, in alcune presunte Regioni; il cuneo fiscale resta com'è. Al massimo si abolirà Cuneo insieme alle Province, ma solo se c'è la copertura e sciopero dei sindacati permettendo. 
E poi c'è Renzi, alla Leopolda, vestito da Granduca, che distribuisce ai pendolari immaginette con la scritta "Quando voti pensa a me" e riscrive l'orario dei treni, palese o segreto, per simpatizzanti, poveri e incapienti. 
In attesa di colare tutti a picco, e senza inchino.
  

Pistoia Piazza del Duomo



Qui, direte voi, siamo senza dubbio a Casalpusterlengo! E invece no. Siamo sempre a Pistoia, e sempre nella Piazza del Duomo, dalla quale, per trarvi in inganno da vero pittore mariuolo qual sono, ho sapientemente tagliato il campanile lasciando però il Battistero e il Tribunale. Ai quali ho aggiunto qualche bancarella del mercato che colà si tiene ogni mercoledì e sabato, addirittura a partire dall'anno 1000 o giù di lì.
Anche questo disegno è una china leggermente acquerellata, e quasi monocroma, che spero vi aggrada al core e all'animo.

Pistoia Piazza Garibaldi



Qui siamo sempre a Pistoia, in Piazza Garibaldi, alla cui memoria è dedicato questo monumento equestre. E' una china velocemente acquerellata che, oserei dire, nonostante l'immediatezza della realizzazione non mi è venuta proprio malaccio. 
E voi, che ne pensate?

Pistoia Piazza del Duomo



Non ricordo se questo disegno a china lo avessi già messo tempo fa oppure no. Sta di fatto che, siccome vado a Lucca, mi appresto a passare proprio dalla mia città natale e mi sembrava doveroso farle omaggio con un paio d'immagini. 
Questa è la Piazza del Duomo, con il campanile (quello più alto); al centro, il Battistero; a fianco, sulla destra, il Tribunale.
Anche se datate e, forse, da voi già viste, sono certo che capirete e che mi scuserete. Grazie, muy agradecido.

Poetto



La fontana che c'è al Poetto (la bella spiaggia di Cagliari), nella doppia versione: acquerello e foto. Sullo sfondo, il promontorio della Sella del Diavolo.

Lucca Comics 2013



Gentilissimimi Amici,

anche quest'anno saremo a Lucca Comics. Il nostro stand, “E301”, è nel Padiglione Editori di Piazza del Giglio ed è il primo stand ad angolo entrando dalla porta del Padiglione che dà su Piazza Napoleone.


Saranno presenti a Lucca presso il nostro Stand i seguenti Autori:

- Stefano Casini  - venerdì e sabato mattina dalle 10:00 alle 12:00 - per il portfolio "Uomini di Ventura Dame e Cavalieri"

 

 - Francesco Dotti - giovedì dalle 15:30, venerdì e sabato mattina - per "l'Italia siamo noi"


 - Carlo Rispoli - giovedì alle 15:00 e venerdi e sabato - per i 3 volumi di "Treasure Island" e per "Sangue sul Lago Otsego"


 - Lele Vianello - venerdì dalle 16:30 e sabato e domenica - per "Ladri Maschere e Lune Turche" e per l'Artbook cartonato orizzontale "Segni d'Autore" dedicato alla sua opera, del quale per l'occasione sarà presentata anche la tiratura di testa di 30 copie, così articolata:
- le prime 10 copie, firmate e numerate a numeri romani, sono accompagnate da un acquarello originale su carta dello stesso formato del libro. Prenotazione e Prezzo a richiesta.
- le copie dalla n. 11 alla n. 30,  firmate e numerate a numeri romani, con un acquarello originale realizzato direttamente sulla copertina del cartonato, per una pubblicazione personalizzata che la rende unica nel panorama dell'editoria. Prezzo 199,00 euro.

Quest'anno porteremo molte novità che recentemente vi abbiamo annunciato e le cui copertine sono visibili nella Home del nostro sito a questo link:


o nel sito di Lucca Comics fra le novità editoriali.

Si accettano prenotazioni, rispondendo a questa mail entro martedì 29 ottobre, per le dediche con disegno degli Autori sui nostri libri e portfoli.
Per chi non potesse venire a Lucca Comics, ricordiamo che le spese di spedizione sono a carico di Segni d'Autore con un acquisto maggiore di 25€.
In omaggio per tutti una cartolina pubblicitaria e il nostro catalogo a colori 2013/14.

A presto!
Edizioni Segni d'Autore
--
Spazio Espositivo, Libreria & Fumetteria Segni d'Autore

Via Nomentana 159, 00161 Roma
Tel. 06.60 65 85 52
libreria@segnidautore.it
www.segnidautore.it
www.guerradifrontiera.it
p.i.: 11468911000

il ns. orario: lunedì 15:00 / 19:30
dal martedì al venerdì: 10:30 / 19:30
sabato: 9:30 / 13:00 e 15:30 / 20:00

Bindi Commissario Antimafia


Finalmente la persona giusta al posto giusto! Con l'elezione di Rosy Bindi® alla presidenza della Commissione Antimafia le cosche e le 'ndrine, di qualunque natura, compresi boss, vice-boss, capidecina o "avvicinati" che siano, d'ora in poi avranno vita dura. Ma che dico dura, durissima!  Ma che dico durissima, anzi! Ma che dico anzi! Con buona pace di coloro che ne fanno una mera questione di poltrone, e cioè i soliti invidiosi e sovversivi.
Buon lavoro, Presidente!

(dal nostro corrispondente dalla Trinacria e dalla terra dei Vìtuli, Salvaturi Talìa)

Vintage


Giro, e poi vagando tra gli stazzi della Gallura - terra meravigliosa che a volte mi richiama alla mente la mia Toscana - ne ho trovato uno mezzo diroccato e nascosto tra la boscaglia. Così, seguendo il profilo del diruto tetto che spuntava dietro la cima degli alberi, mi son fatto coraggio addentrandomi nell'ignoto viluppo di stecchi e ramaglie che lo celava al guardo. 


Oh, qual mirabile serenità tale immagine m'infuse! Mi pars…mi paret… mi parvet… mi sembrò un luogo dimorato da folletti, dei quali a tratti udivo striduli gridi (e non grida come potreste pensare, perché non è riferito a persone umane) e tutto il mio essere fu pervaso da tali ingenue espressioni della Natura da rimanerne confuso e felice.


Il tetto non esisteva più e le mura, forti e spesse di pietra e fango, ma con enormi crepe dappertutto, si ergevano quasi a dispetto di qualsivoglia legge della fisica nelle quali lo stesso Varignon e le coordinate cartesiane sul baricentro di un corpo rigido immerso dove vi pare avrebbero fatto volentieri a cazzotti. Come chiaramente esprime l'equazione:
\ \vec{M_{R,Q}} = \sum_{i=1}^n \vec{QP} \wedge \vec{v_i}
della quale tuttavia siete pregati vivamente di non tener conto perché è passato molto tempo e, come si sa, tutti s'invecchia e si tende a dimenticare sempre qualcosa... "Chissà dove avrò messo le sigarette... eppure le avevo portate... Mah..."
 

Ora, siccome devo andare a cena sennò mia moglie s'incazza e non la ferma più nessuno almeno per un paio d'ore, vi lascio a metà col racconto e il resto immaginatevelo.


Eccomi di nuovo qua! Non mi andava di lasciarvi così brutalmente, perciò, dopo una frugale cena ordinata al ristorante cinese sotto casa per fare prima, sono ancora da voi. 
Cosa ho mangiato? Lo volete sapere? Va bene, se insistete ve lo dico. La sera di solito stiamo leggeri: un caffellatte e un paio di biscotti fatti in casa, oppure due crostini con burro e acciughe e mezzo bicchiere di vino rosso della casa.
Ma stasera mia moglie ha voluto peccare di fantasia e ha ordinato per due al  Tao-Fu 殖殖琯琨菠視詞覃証 (che vuol dire Ristorante). 
Chi è Tao-Fu? E chi volete che sia? Tao-Fu, lo dice il nome stesso, è l'ex cuoco del ristorante. Che, per l'appunto, si chiamava Tao. Ma siccome defunse durante gli assaggini di alcuni suoi manicaretti, il successivo gestore, per onorare la sua memoria, aggiunse "Fu" al nome di battesimo. 
Tornando alla nostra cena etnica, dunque, la mia Signora ha telefonato al ristorante e ha chiesto il menù della sera che consisteva in:

Come antipasto: Nuvole di drago e Insalata di fùlmini; 
Primo piatto: Involtini di tulipani, oppure Zuppa di gusci di lumache allo zen; 
Secondo piatto: Arcobaléno fritto oppure, a scelta, Pollo saltato (nel senso che conviene saltarlo e passare direttamente ad altro, come ci ha consigliato il maître di sala che conosciamo…);
Dessèrt: Stinchi di lùcciola, da prendere rigorosamente con le Lanterne;
Bevande: le nostre  

Ora speriamo di digerire, perché gli stinchi di lùcciola se non sono ben cotti restano sullo stomaco. Te ne accorgi subito perché si accendono le lanterne e passi tutta la notte sveglio con la luce accesa.
 


Ma tornando al nostro stazzo, questo è ciò che ho rinvenuto al suo interno: un vecchio divano, conservato invano (chi ci si siede più?); una seggiola con annessi e sconnessi e un pensile da pavimento che è altamente sconsigliato appendere perché tanto ritornerebbe dove lo hanno appoggiato: sul pavimento.
Bene, sperando che le foto vi siano piaciute, io vi lascio e vado di là a digerire.
Cerèa!


Datagate


Eh sì... lo ha detto anche Letta (e se lo dice lui bisogna credergli) che è inconcepibile spiare persino dentro i guardaroba della Signora Merkel. Per quanto riguarda l'Italia, poi, il nostro governo non ammette intrusioni e attende chiarimenti sulle presunte intercettazioni da parte dell'America. Perché su queste cose l'Italia non scherza. Eccheccazz!...

Decadenza Berlusconi



Credo anch'io - e nessuno può impedirmi di crederlo - che in tutta questa storia sul Berlusconi "incandidabile", "frodatore fiscale" e "animatore di allegri festini" da parte dei suoi detrattori-concorrenti ci siano parecchia ipocrisia e molti stereotipi. Ma anche una buona dose d'ingenuità dell'Uomo o, secondo da che parte si guarda, di spensierata spregiudicatezza. Salvo errori od omissioni, quando la Storia avrà fatto il suo corso (vedi il recente caso di Sophia Loren...).
Il vero guaio è che al momento opportuno siamo tutti orgogliosi di sentirci Italiani; eccetto poi, nel nostro intimo più profondo, vergognarci di esserlo.

Lucca Comics 2013



Le Novità di Lucca Comics and Games 2013

 


Cari amici! Quanto tempo! Scusate l’assenza, ma siamo stati impegnatissimi negli ultimi mesi nel preparare i nuovi libri in uscita per Lucca Comics and Games 2013. Quindi bando alle ciance, ecco le nostre novità:

Treasure Island vol. 3
Ultimo volume della trilogia di Treasure Island di Carlo Rispoli e Manuel Pace; si conclude l’avventura di Jim e dei suoi compagni!
Caratteristiche Tecniche
Brossura 21×29,7 cm
96 pagine di cui 6 pagine con acquarelli a colori e 90 pagine a fumetti in bianco e nero introduzione di Domenico Vassallo
prezzo di copertina: 10,00€



Deerfield 1704: Sangue Sul Lago Otsego
Le colline di un verde intenso intorno al Lago Otsego si specchiano nelle acque calme e cristalline. Nell’isola al centro del lago, il Fortino del Castoro Rosso proietta l’ombra della possente palizzata sulla riva.
Qui Nashak e Souhegan, con i loro nuovi amici, si scontrano contro gli Huron Wendat nella battaglia finale, senza esclusione di colpi. Ancora oggi, intorno al fuoco, i vecchi saggi del Popolo Mohicano raccontano ai giovani guerrieri di quella sanguinosa battaglia e di come le acque trasparenti del Lago Otsego si tinsero di rosso…
Caratteristiche Tecniche
Sceneggiatura: Carlo Bazan
Disegni: Carlo Rispoli
cartonato 22,5 x 30,5 cm
86 pagine di cui 12 pagine iniziali a colori e 74 pagine in bianco e nero introduzione di Carlo Bazan
prezzo di copertina: 19,99€

 

Alamo Vol.1 e Vol.2
Texas, 1836: duecento texani resistono all’avanzata dell’esercito messicano del generalissimo Antonio Lopez de Santa Anna asserragliati nella vecchia Missione spagnola di Alamo, nei pressi di San Antonio di Bexar… Una chiave di lettura della Battaglia di Alamo diversa e più realistica rispetto alle versioni dei vari film Hollywoodiani…
video promozionale: http://vimeo.com/41279693
Caratteristiche Tecniche
volume 1: Sceneggiatura di Dobbs, Disegni di Pezzi e Perovic, entrambi disegnatori di Magico Vento per Sergio Bonelli Editore
volume 2: Sceneggiatura di Dobbs, Disegni di Perovic 48 pagine a colori cadauno brossura formato 21×29,7 cm
prezzo di copertina: 13,90€ cadauno


Copertina Vol.2:



L’Italia Siamo Noi… nelle matite di Francesco Dotti
Un volume in brossura tutto a colori con le vignette di satira di Francesco Dotti, una scoperta da parte di Segni d’Autore di un Autore conosciuto al pubblico degli appassionati, impegnato con le sue vignette nella satira che riguarda il sociale e i problemi che affliggono l’Italia. Francesco ha la dote e la capacità non comuni, con il suo tratto grafico piacevole e accattivante, di divertirci e di farci sorridere pur affrontando i temi scottanti che viviamo oggi. Per la prima volta vengono raccolte in volume le sue vignette più recenti e inedite.
Caratteristiche Tecniche
testo e disegni di Francesco Dotti
Presentazione di Lele Vianello
86 pagine a colori
brossura formato cm 15×15
prezzo di copertina: 9,99€




Vi aspettiamo a Lucca Comics and Games nel padiglione Giglio, stand 301 appena vicino l’entrata dal lato che da su Piazza Napoleone.





Naturalmente presso il nostro stand saranno presenti: Carlo Rispoli, Manuel Pace e Francesco Dotti, ma anche Lele Vianello che personalizzerà i nuovi Ladri, Maschere e Lune Turche e l’Artbook Segni d’Autore e Stefano Casini con il suo nuovo portfolio Uomini di Ventura, Dame e Cavalieri.  
Non mancare!

Per chi non potesse venire a Lucca, come negli anni scorsi, si accettano prenotazioni via email per avere una dedica dai nostri autori su qualunque libro edito da Ed. Segni d’Autore, le spedizioni sono gratuite con un acquisto superiore a 25€. per prenotazioni: info@segnidautore.it