Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Tasse smartphone


Alcuni parlamentari del Partito Democratico (di quel partito che, per intenderci, dice di essere "contro le tasse"), con la benedizione della Siae, approvando un emendamento che entra nel Patto di Stabilità consente l'aggiornamento di quello che viene chiamato "equo compenso". Questo nuovo balzello, preceduto ormai come di consueto dall'aggettivo "equo" e che si aggiungerà a tutti i supporti multimediali, digitali o analogici (dagli smartphone alle "pennine" Usb, dai laptop agli hard disk, ma anche iPod e assimilati e via tassando), servirebbe a compensare i diritti d'autore per le copie private archiviate su qualsiasi supporto. Il fatto poi che si ascolti soltanto la musica in streaming su Google, Youtube, Spotify o Deezer pur non scaricandola, al legislatore poco importa. Anche se l'ascolti con l'iPod o col tablet o col telefonino devi pagare.
E il costo dell'operazione, alla fine, ricadrà sui consumatori con un aumento sul prezzo d'acquisto di questi prodotti. Peraltro già aggravato dal recente aumento dell'Iva.


fonte: http://www.corriere.it/tecnologia/economia-digitale/14_febbraio_04/tassa-telefonini-siae-equo-compenso-smartphone-tablet-decoder-a40069dc-8d98-11e3-9737-22dadb171b02.shtml

e qui c'è la tabella degli importi: http://www.corriere.it/Sistema%20Corriere/Il%20Corriere%20della%20Sera/CorriereWeb/2014/02/04/Tecnologia/Articoli/pop_tassa%20telefonini.shtml

http://www.hdblog.it/2013/12/13/legge-di-stabilita-aumenta-lequo-compenso-su-smartphone-e-hard-disk-la-siae-ringrazia/

Come dire ti metto una tassa sulle scarpe che compri per pagare il calzolaio quando te le risuola o gli cambia i tacchi. E se non le risuolo o non gli cambio i tacchi?
Vedrai che tra un po' tasseranno gli orologi subacquei, perché se ne possiedi uno quando ti fai il bagno o la doccia non te lo devi togliere come sono costretti a fare quelli che non ce l'hanno. E sei un privilegiato. Poi, se non vai al mare o non ti lavi chissenefrega. 

Strano che ancora non ci abbia pensato nessuno.

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Aspettiamo ancora una decina di anni e poi tutto sarà finito!!!
Caro Francesco forse prima.
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Caro Tomaso, mi dispiace ma io non sono disposto a stare dieci anni senza lavarmi! :) :)
Un forte abbraccio,
Francesco