Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Pos obbligatorio



Da oggi entra in vigore la "moneta elettronica". Ovvero, per acquisti che superano i 30 euri il pagamento deve essere tracciabile ed effettuato tramite il Pos (quell'attrezzo che legge le carte di credito o il bancomat). Si dice in giro che tale trovata sia stata messa in atto per combattere l'evasione fiscale e far emergere il "nero". Perciò, tutti gli esercenti e i professionisti saranno obbligati ad accettare tali pagamenti, ma per di più dovranno dotarsi dell'infernale macchinetta. Naturalmente, i costi dell'operazione (noleggio, acquisto e commissioni bancarie) saranno a totale carico di commercianti, artigiani e professionisti, ma non tutti saranno in grado di ammortizzarli.
E con la crisi che si respira, non credo che faranno i salti di gioia! Che ve Pos... sino!
Infine, chi deciderà di non utilizzare l'astuto strumento, almeno per ora non sarà sanzionabile e ognuno continuerà a fare come gli pare.
Che ve ari-Pos... sino, e risata generale!

10 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Francesco, mi pare che l'Italia continua a dare i numeri!!!
Ma non quelli dell'otto ma quello dei problemi:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Già... qui da noi sono bravissimi, e ogni giorno fanno un'estrazione a sorpresa! :) :)
Un abbraccio e grazie per la visita,
Francesco

Costantino ha detto...

Un forte incentivo ai consumi, quelli della pazienza.
( Quo usque, Catilina, abutere patientia nostra?).

Angela Maria Russo ha detto...

un piccolo favore alle banche
ciao Francesco, ah belle le pannocchie. Attenzione a mangiare troppo mais vi potete trasformare in piccioni!

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Costantino! Ben risentito!
Che ci vuoi fare, ormai hanno abusato talmente tanto della nostra pazienza che l'unica cosa rimasta da fare è: "mutatis mutandis". Ovvero, cambiarci le mutande e indossare quelle di lamiera!
Un abbraccio e grazie mille per la graditissima visita,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Angela, grazie per il passaggio da queste parti!
Le banche?! Poverine! Perché, pensi che abbiano ancora bisogno di qualche favore?...
Per le pannocchie, grazie! In effetti non mi sono venute malaccio.
Un caro saluto e buona serata,
Francesco

nonhotempo ha detto...

Eggià già... giusto ieri mia figlia ha speso in libreria la sua mancia per la pagella di V... 59€ in libri vari. Me la vedo la libraia dirle "E no, mia ccara, siccome non hai il bancomat non ti posso vendere i libri!"

Ciao Francesco, sono capitata per caso sul tuo blog: carino davvero, complimenti! Tornerò a leggerti!

Cecco Dotti ha detto...

Ciao, non-so-come-chiamarti,
grazie per la visita e i complimenti, nonostante tu dichiari di... "non aver tempo" :) :)
Leggo sulle tue note che ami la musica barocca, così ti scrivo il link del Maestro Federico Sardelli, della cui immeritata amicizia mi onoro e che di tale musica è cultore esperto e appassionato:
http://www.modoantiquo.com/site/index.php?page=Federico+Maria+Sardelli&toc=524
Se non ti bastasse questo, sarà sufficiente che lo cerchi per nome su Google e la tua curiosità - se ne avessi - sarà soddisfatta.
Naturalmente ti ricambierò presto la visita.
Un caro saluto e a presto,
Francesco

nonhotempo ha detto...

Hai ragione, mi presento: mi chiamo Floriana e quando, anni fa, ho dovuto scegliere un nomignolo che mi rappresentasse non ho trovato niente di meglio che nht... vivevo in ufficio! Ora non più: crescendo si impara ;)

Cecco Dotti ha detto...

E allora: ciao Floriana!
Grazie per la gradita... rivelazione. E' un bel nome, simbolo del mondo dei fiori e, pare, anche della giovinezza.
Ti confesso che anch'io, quando scelsi "Ceccodotti", non avrei mai immaginato che mi sarei dovuto trascinare appresso questo nomignolo anche nella vita privata. Ma tant'è.
E se capita che talvolta qualcuno mi saluti con un "Buon giorno, signor Ceccodotti", ormai non ci faccio più caso.
Quindi: ciao Floriana, e buona serata - qui fa caldo, però minaccia di piovere :( e a presto.

Francesco
quello di Sales - al quale sono... abbinato -, e che scopro sia stato il primo giornalista e anche il protettore dell'Ordine)