Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Trattore OM 615



Dopo la cavalla Gloria, ecco il mio vecchio trattore Filiberto. Oggi, dopo molti mesi, finalmente sono potuto andare in campagna a trovarlo. 
E' un vecchio OM 615, prodotto dalla Fiat negli anni Sessanta, e siccome ha 70 cavalli di potenza, se lo viene a sapere Gloria si arrabbia perché è molto gelosa.
Anche se in questo lungo periodo d'inattività gli è cresciuta un po' d'erba intorno, lui se ne frega perché ha le ruote alte e la marmitta svettante sul cofano volitivo. Mi sono portato dietro mezzo bidone di gasolio agricolo (di quello che uso per la Panda Gpl), e come lo ha visto Filiberto s'è subito ringalluzzito: "Diavolo d'un vignettista, stai a vedere che ora mi mette in moto", avrà pensato "e mi fa fare anche un bel giretto!"
Infatti, dopo avergli rattoppato il serbatoio con qualche gomma da masticare, gliel'ho riempito fin quasi all'orlo, poi ho girato la chiave e premuto il bottone di avviamento (ce l'ha uguale identico a quello della Ferrari di mio cognato), e dopo qualche sbuffo di fumo nero Filiberto è partito al primo colpo. 
Abbiamo scorrazzato per la campagna fino a sera inoltrata, poi, siccome i fanali non funzionano più da un pezzo, prima che facesse buio siamo dovuti rientrare al... parcheggio.
Quando ci siamo salutati, mi è sembrato che gli scendesse anche una lacrimuccia, poverino! 
Invece, guardando meglio, era il serbatoio che aveva ricominciato a perdere.
Ciao Filiberto, alla prossima!

Nessun commento: