Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Fermato Sarkozy


Non c'è più religione! Ho letto del fermo dell'ex presidente francese Sarkozy per presunti traffici d'influenze illecite (fonte: http://www.repubblica.it/esteri/2014/07/01/news/francia_sarkozy_arrestato_in_un_indagine_su_traffico_d_influenze-90413262/
e, trasecolando, sono letteralmente caduto dal pero. Quando ho sentito la notizia alla radio, infatti, mi trovavo nell'orto di quell'amico - vi ricordate, quello dei peperoni e delle melanzane? - e stavo raccogliendo pere sul fico del vicino, che era vicino al pero del mio amico. E tale è stata la meraviglia, che dal fico sono caduto addirittura sul pero e, da lì, a terra! Non ci posso credere! Ma come si fa, mi chiedo, a definire anche "illecita" l'influenza, se già di per sé non mi pare tanto una cosa legittima. Soprattutto se te la contagiano a scuola o in ufficio. Ma anche in tram o in aereo. Al massimo, esagerando, monsieur Sarkozy lo potevano cautelare, custodendolo, se avesse trafficato influenze con qualche starnuto come aggravante. Ma che bisogno c'era, dico io, di rincarare la dose aggiungendo anche "illecite"? Quando si dice a che punto può arrivare la cattiveria umana! Poi, però, mentre mi rialzavo, ho sentito il resto della notizia: si parlava addirittura di "una rete di talpe". Allora ho chiesto spiegazioni a quel mio amico dell'orto - che sa tutto, e che tempo fa aveva avuto problemi di topi in cantina -, ma anche lui mi ha detto che era la prima volta che sentiva parlare di talpe nella rete. Caso mai di pesci. Quelli sì. Comunque avrebbe chiesto al cognato, che è informatissimo sull'argomento perché ha una paranza nel porto di Cagliari e tutte le sere salpa l'àncora alla vòlta di una péscosissima sécca nei prèssi della péschiera di un amico dove, anche se è viétata la pésca, lui dice che si trova benissimo. Ma tu guarda un po' le inchièste, quando partono, fin dove sono capaci di arrivare!  

Nessun commento: