Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Tfr e dubbi



Eh sì, le "furbate governative" non hanno mai fine, e per riuscire a fregarti sempre qualcosa pare che non ci dormano la notte!
Ora, per esempio, nell'eterna illusione di "aumentare i consumi" se ne escono con la liquidazione. Te l'anticipano, tutta o in parte, e poi te la caricano in busta paga. Così non solo te la ritassano perché fa cumulo con lo stipendio (dopo avertela già tassata in origine, vedi:  http://lavoroefinanza.soldionline.it/come-si-calcola-la-liquidazione-del-tfr-156517.html#steps_1 ), ma addirittura potrebbero non darti più gli 80 euro perché prendendola sfori il tetto previsto per averne diritto! 
fonte:
http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2014/10/01/tfr-e-dubbi-poco-subito-o-tesoretto-in-vecchiaia_d90ae46e-5d8d-470e-bfb3-c6f0a2d4ec84.html

Dice che si può scegliere a chi destinare la propria liquidazione. Ma siccome mi pare di ricordare che la stessa domanda l'avessero già posta qualche anno fa, è probabile che la scelta riguardi solo i nuovi assunti. In tal caso staremo a vedere...
Concludendo, col Tfr in busta paga, quando avrai finito di lavorare ti daranno il benservito con l'ultimo calcio nel culo (gli altri li hai già presi da quando sei venuto al mondo) e non avrai più un euro da parte. In compenso avrai rilanciato i consumi cambiando la macchina (che dopo tre mesi varrà la metà di quanto l'hai pagata); comprando smartphone e tablet per tutta la famiglia (dopo aver fatto la fila davanti al negozio dalla sera precedente), oppure facendo la vacanza esotica che hai sempre sognato (anche se non conosci neppure il paese vicino al tuo). E se hai bisogno di soldi, stai sereno: qualche finanziaria che te ne presta un po' la trovi sempre...

2 commenti:

Flo ha detto...

Be', ma nessuno ti obbliga a comprarti uno smartphone all'anno e la macchina nuova a rate...
Ci sono da sempre le cicale e le formiche, liquidazione o non liquidazione

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo, scusami per il ritardo nella risposta...
E' vero, nessuno ci obbliga.
Ma sai... la carne è debole, e stimolare certe debolezze, soprattutto da parte delle istituzioni, non è elegante (eufemismo).
Per quanto mi riguarda, ho un telefonino da € 16,90 (compresi 5 euro di traffico prepagato in regalo), che telefona e riceve soltanto. La macchina a rate, invece, purtroppo l'ho già comprata e mi resta ancora un anno da pagare :(
Un caro saluto e grazie per la gradita visita,
Francesco