Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Male nostrum



Dalla trasmissione "TERRA" del 10 febbraio 2015, l'inchiesta dal titolo "Uranio oscuro". Una puntata che vi consiglio di non perdere.
http://www.video.mediaset.it/video/terra/full/uranio-oscuro-10-febbraio_513234.html 
Uranio impoverito e soldati quasi certamente morti per essere stati contaminati in zone di guerra, ma non solo: Kosovo, Bosnia, Iraq, poligono militare Interforze di Quirra (in Sardegna). Finora, 314 morti di cancro (leucemia, linfomi, tumori al colon e alla prostata), e oltre 3650 ammalati. Figli dello Stato, abbandonati tra le braccia di un nemico invisibile. Che tuttavia continuerà a colpire in silenzio anche quelle generazioni che hanno avuto la sventura di trovarsi in mezzo a teatri dove la guerra ha dato la peggior rappresentazione di sé. Indagini, commissioni d'inchiesta medico-scientifiche, interrogazioni parlamentari non hanno portato a nulla. Segreti di Stato? Segreti militari? Può darsi. Fatto sta che le responsabilità sono tuttora da accertare, come ancora da accertare pare sia il nesso tra l'esposizione all'uranio impoverito e i casi di tumore. E anche le numerose richieste di risarcimento da parte dei familiari dei soldati deceduti non hanno ancora avuto esito soddisfacente. 
Come fallimentare appare essere, a oltre un anno dall'entrata in vigore della legge, la bonifica dei terreni inquinati in quella che è meglio conosciuta come la "Terra dei fuochi".
fonte:
http://it.ibtimes.com/articles/75614/20150211/terra-dei-fuochi-ecomafia-legambiente.htm


http://www.legambiente.it/sites/default/files/docs/dossier_di_legambiete_terra_dei_fuochi_a_che_punto_siamo_10_febbraio_2015.pdf
 

E dato che sempre d'inquinamento si tratta, ma questo sì perché è più facile contrastarlo, fioccheranno multe salate per chi si azzarderà a fumare in spiaggia, nei parchi e addirittura in auto in presenza di minori. E agli attori sarà vietato fumare anche durante l'interpretazione di un film o di un serial televisivo.
fonte:
http://www.repubblica.it/salute/prevenzione/2015/01/11/news/fumo_in_arrivo_la_nuova_stretta_divieto_nei_parchi_e_in_spiaggia-104706795/


Mentre invece si potrà continuare a bere come spugne, almeno prima delle ore 24 e dopo le 7 di mattina (a seconda dei cavilli giuridici che riguardano l'età dei "beoni", gli esercizi pubblici e l'applicabilità della legge in conformità di quanto deliberato nei Comuni e nelle rispettive ordinanze sindacali).
fonti:
http://www.lastampa.it/2013/04/24/italia/i-tuoi-diritti/cittadino-e-istituzioni/nessuna-differenza-tra-somministrazione-e-vendita-ai-minori-non-puo-essere-fornito-alcol-dmpDlX9fEeDG4onBBwRCvM/pagina.html 


http://www.lastampa.it/2013/10/17/scienza/benessere/salute/il-bicchiere-mezzo-pieno-meglio-vuoto-la-situazione-alcol-in-italia-tVz5SRhreS59WA0E6S5DGK/pagina.html


http://www.confcommercio-ap.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1660:somministrazione-e-vendita-alcolici-ai-minori-di-18-anni-equiparazione-dei-divieti-con-sanzioni-diverse&catid=96:news-front


Termino con questa riflessione sull'immigrazione dai Paesi africani. Considerato che la popolazione dell'Africa (dati del 2013) è di oltre un miliardo di persone, alle quali potremmo sommare gli oltre 35 milioni di Iraq e Siria, se solo il 10% decidesse di venire in Europa avremmo la bellezza di oltre 100 milioni di persone da "sistemare".
Forse converrebbe aiutarli a casa loro. O no?

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Ciao Francesco, bello giornata oggi!!!
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Probabilmente, mio caro Tomaso, le giornate sarebbero ancor più belle se da noi tutto funzionasse a dovere...
Un caro saluto e grazie per la visita,
Francesco

Flo ha detto...

Se tutto funzionasse a dovere tu non scriveresti né disegneresti e noi non ci saremmo mai conosciuti ;-)

Cecco Dotti ha detto...

Non ti sarai mica pentita? ;)