Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Sant'Efisio 2015



Quest'anno a seguire la festa di Sant'Efisio non ci sono andato. Troppa confusione, strade intasate, caldo... e così ho preferito farmela raccontare da un amico, assiduo frequentatore di sagre, feste patronali e affini. Però, tra le foto di quella dell'anno scorso, ho trovato questo bel viso di giovinetta, e così ho provato a disegnarlo e poi ad acquerellarlo. Anche se quello vero era più bello del "mio"...

6 commenti:

Flo ha detto...

Perché quello sfondo bigio?

Tomaso ha detto...

Una parola, caro Francesco. Bellissima!!!

Cecco Dotti ha detto...

Per far risaltare la pezzuola chiara che ha sulla testa; e poi perché dietro c'era il muro di una casa e un paio di finestre. In origine l'immagine era intera e con altri personaggi in costume intorno. Ma per non riempirla troppo, l'ho isolata da tutto il resto. Altrimenti sarebbe venuto fuori un "minestrone" di colori, e a me interessava solo la ragazza.
Tagliare! Tagliare sempre ciò che ridonda, magari con un sorriso! Anche se ciò talvolta, come in questo caso, significa castigare qualche costume.
Come si dice: "Castigat ridendo mores"! E ho detto tutto...
Un forte e caldo saluto (oggi c'erano almeno 30°!), e a presto,
Fransuà

Cecco Dotti ha detto...

Grazie, caro Tomaso, per il bel complimento. Anche se... mi poteva venire meglio :)
Un caro saluto,
Francesco

Flo ha detto...

Grazie per la "dotta" spiegazione: non avrebbe potuto essere altrimenti!!!
Tagliere ciò che ridonda, tagliare gli eccessi, tagliare gli sprechi... la nostra dovrebbe diventare una società "raffinata" da "sofisticata" qual è adesso!
Flo

Cecco Dotti ha detto...

Ma le pare, mia cara Flolettrice, ma le pare!
Anzio, la ringrazio per l'accostamento, del resto evidente, che il fato mi volle riservare attribuendomi tale cognome.
"Nomen omen", in questo caso, non mi parrebbe più azzeccato!
A prestoprestone e buona serata, che ti auguro calda come la mia :)
Fransuà Le Dot