Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Cagliari e nuvole


Ieri sera, verso presto, avanti cena e dopo pranzo tardi ma prima che le tenebre calassero sulla città e i suoi dintorni terracquei, mi sono detto: "Ma davvero vuoi stare tutta la sera seduto davanti al compiùtero a cazzeggiare or di questo or di quello e viceversa? Non sarebbe meglio che prendessi il velocipede e ti inoltrassi pei soliti lidi ove solingo dipingi e sì spesso ti spingi?" 
E così, senza darmi neppure una risposta, ho preso la mia fotocamera nipponica e sono sceso nel garage che non ho, ho staccato dal gancio al quale era appeso il mio italico birota marca Atala a 46 rapporti con portapacchi, l'ho inforcato e ho cominciato a pedalare. E pedala che ti pedala, sono giunto dove dovevo giungere: al solito posto! Non ve lo dico per farvi una sorpresa, altrimenti che sorpresa sarebbe? Mentre pedalavo di buona lena, l'occhio di tanto in tanto mi cadeva su dei nuvoloni scuri e minacciosi che si addensavano a nord spinti da un forte e antipatico vento di maestrale che annunciava la pioggia imminente.






Insomma, per farla breve, non solo ho fotografato le nuvole ma rientrando a casa ho preso pure l'acqua!
    

4 commenti:

Flo ha detto...

Tutte le cose belle hanno un prezzo...
Flo
:-)

Cecco Dotti ha detto...

Già, è vero. Se fossi uscito quando era sereno non avrei potuto fotografare le nuvole! :)
Piuttosto, non ho più sentito l'amico Tomaso... Hai per caso sue notizie?
Buon fine settimana e il solito, caro saluto
Fransuà

Flo ha detto...

Stavo per farti la stessa domanda...

Cecco Dotti ha detto...

Prima di andare a letto vado sul suo blog e controllo.
Magari è andato in giro da qualche parte...