Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Crisi Grecia



Non m'intendo di economia, anche se, come ho detto più volte, in casa la pratichiamo da anni, ma l'Europa così com'è piace sempre meno. E non solo alla Grecia. Per me Tsipras ha ragione. E' inutile che Juncker faccia il "tifo" per il sì. D'altra parte, la grossa parte del debito non l'ha mica fatta lui, il "greco". L'origine è molto lontana (dopo il regime militare dei colonnelli), e le colpe, oltre a chi ha governato allora, sono anche di quelli che i soldi, alla Grecia, glieli hanno prestati. Un po' come se a me non mi bastasse più la pensione (e ci siamo vicini) e per tirare avanti una finanziaria mi volesse offrire dei soldi. Lipperlì starei senz'altro meglio, ma prima o poi dovrei pagare il mio debito, gravato degli interessi, e se la pensione è sempre la stessa se non ce la facevo prima che non avevo debiti, figuriamoci dopo! E che dovrebbe fare allora Tsipras: calarsi le braghe di fronte all'Europa e magari accettare il "trappolone" di altri aiuti, anche a "strozzo", sapendo che non potrà mai restituirli? Licenziare tutti, non pagare più stipendi e pensioni e mettersi un cappio al collo come minimo per una ventina d'anni? Oppure vendersi il Partenone con tutta l'Acropoli al miglior offerente? 
Guardate per esempio quello che in Europa stanno imponendo a noi sull'utilizzo del latte: quello vero, liquido, bianco e saporito, che esce dalle tette della mucca se gliele strizzi, e poi ditemi se vi sembra regolare fare i formaggi con quello in polvere.
E con le mucche che ci facciamo: la birra? Roba da matti! 

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, in fondo dopo tante polemiche, vedo che hai trovato la giusta vignetta!!!
Ciao e buon fine settimana caro Amico! Attento a non fonderti stando al sole:)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Tomaso, grazie!
Al mare, però, non ci posso andare. O meglio: ci potrei anche andare, basta che non stia sotto al sole a picco. Magari nelle ore meno calde...
Vedremo lunedì cosa ne pensa il medico. Buon fine settimana anche a te,
Francesco