Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Europa e rifugiati



Se ognuno ha la sua Musa, non vedo perché non debba averne una anch'io. La mia si chiama Flo, e a lei, che me l'ha in qualche modo suggerita, devo questa vignetta. E poi, la Musa, mi ha detto anche cos'era il "going". Un gioco da spiaggia - col quale tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo giocato negli anni '70 - che consisteva in una palla di plastica al cui interno scorrevano due fili che terminavano con delle maniglie. Ciascun giocatore teneva in mano due maniglie e, allargando le braccia, spediva la palla all'altro giocatore che a sua volta gliela rimandava. Un po' come sta accadendo coi naugraghi-profughi-rifugiati-migranti, che tutti li vogliono ma nessuno se li piglia.
Grazie Flo, sei assunta con un contratto a tutele crescenti. Se non sai cos'è, domandalo a Renzi che te lo spiega. Se lo sa...

fonti:
http://www.askanews.it/esteri/merkel-crisi-migranti-sfida-per-europa-non-solo-per-germania_711607876.htm
http://www.panorama.it/news/esteri/rifugiati-migranti-europa-foto/

4 commenti:

Flo ha detto...

Beh, che dire... musa mi pare davvero troppo, ecco! Sono lusingata e imbarazzata da cotanto clamore: a me è solo venuto in mente un gioco della mia infanzia, tutto il resto, a cominciare dalla matita, è "roba" tua.
Considero questa vignetta (e la tua amicizia e stima) un bellissimo regalo, e per questo ti ringrazio di cuore.
Flo

Cecco Dotti ha detto...

Però, se non fosse stato per te non ci avrei pensato. Sai, specialmente se sei da solo, certe volte devi faticare come un matto per trovare qualcosa d'interessante da disegnare. Non frequento né circoli né bar, e la maggior parte del tempo - quando non vado in giro a camminare e scattare foto - la passo a leggere e ad ascoltare la radio. E così devo tenere occhi e orecchie sempre spalancate sperando nell'improvvisa "illuminazione" che molte volte non arriva. Ciononostante mi ritengo fortunato perché ho una consorte spiritosa e attenta alle notizie, sia politiche che di costume, e quando è in vena un aiuto mi viene anche da lei.
Noi, intanto, continuiamo a stimarci e ad essere amici: in fondo è così bello! :)
Un caro saluto e ancora grazie a te,
Francesco

Flo ha detto...

Sì, è bello!

Cecco Dotti ha detto...

Già! :)