Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Spine e forature


Dopo la passeggiata all'interno del Parco, le "scie" nel cielo, l'assalto delle formiche e le foto del parcheggio del Poetto ridotto a un immondezzaio... le spine! Già, perché ho fatto appena in tempo a rientrare a casa prima che mi ritrovassi con il copertone posteriore completamente a terra!
La colpa è stata del "Tribulus terrestris", una piantina irta di spine appuntite e durissime evidentemente molto frequente dalle nostre nostre parti perché non è la prima volta che mi si pianta nei copertoni. Che l'abbiano battezzata "Tribulus" proprio perché fa... tribolare chi ha la sventura d'incontrarla? Può darsi...
Vi metto la solita foto, oltre a qualche informazione sulla "foracopertoni", almeno anche voi sapete con chi avete a che fare.


Altre notizie utili le trovate qui: 
http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2015/09/19/news/strade-invase-dalle-spine-raffica-di-forature-in-bici-1.12119969
https://it.wikipedia.org/wiki/Tribulus_terrestris
http://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=7861

Buone passeggiate a tutti. In bici, naturalmente!...

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, io ho gommato l'auto proprio ieri con copertoni da neve, sicuramente non faccio strade che me li possono bucare che nella tua foto, spero solo che se nevica possa sempre usale l'auto.
Ciao e buon pomeriggio caro amico.
Tomaso

Flo ha detto...

La ruota anteriore sinistra della mia vetusta auto perde pressione facilmente. Che sia stata colpita dal sardo flagello vegetale?
:-)
Flo

Cecco Dotti ha detto...

Caro Tomaso, in Svizzera, che sono molto precisi, avranno senz'altro eliminato da tutte le strade non solo l'immondizia - che da noi abbonda - ma anche le... spine!
Grazie per la visita e il solito abbraccio,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo! Il flagello vegetale, come lo chiami tu, pare che non abbondi solo in Sardegna ma sia sparso su tutto il territorio nazionale. Tra l'altro, pare sia abbastanza usato in fitoterapia.
Invece, per la tua ruota che perde pressione dovresti fare questa prova: un po' d'acqua e detersivo per i piatti abbastanza concentrato dentro una tazzina, poi togli il tappino della valvola e col dito metti un po' di acqua saponata sul buco della valvola. Lo fai due o tre volte. Se vedi che sul buco si forma una bollicina è segno che la valvola perde aria e te la devi fare cambiare dal gommista. Un'operazione semplicissima! Altrimenti, se non fa la bollicina è segno che la camera d'aria (se ce l'hai e se il copertone non è tubeless, vedi: https://it.wikipedia.org/wiki/Pneumatico_tubeless ) o è bucata o è diventata porosa perché "anziana". Oppure ha un buco molto piccolo...
Oggi è una magnifica giornata di sole ma devo ancora riparare la ruota e non ho voglia di uscire a pedagna... :) :)
Un caro saluto, grazie per la visita e a presto!