Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Clima Parigi 2015



Siamo sinceri: da quanti anni si parla di clima, di inquinamento, di emissioni pericolose, di buchi nell'ozono, di surriscaldamenti del pianeta... e cos'altro ho dimenticato? Ebbene, vi risulta che nel frattempo qualcosa sia cambiato e che ci siano stati apprezzabili miglioramenti? A me sembra di no. Infatti non manca giorno che le notizie riportino di alluvioni, frane, trombe d'aria e "bombe" d'acqua, monsoni africani... insomma, un fottìo di stravolgimenti terracquei che se prima appartenevano ad altri continenti oggi sono sempre più frequenti anche da noi. Il surriscaldamento globale è da tempo in corso di realizzazione, cari miei, e la colpa non è tutta nostra ma anche delle mucche! Ce ne sono troppe, e il guaio è che producono anche un sacco di merda! Cosa volete che gli faccia, al clima, qualche centrale a carbone in più o in meno, il petrolio che bruciamo quotidianamente mentre scorrazziamo per le città spesso senza motivo con le nostre macchinine nuove catalizzate, o gli incendi e i bombardamenti delle guerre in atto dappertutto? (pezzullo frivolo e ironico...)
fonti:
http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-05-02/bovini-producono-smog-auto-102643.shtml?uuid=Ab1fxVWF 
http://gruppodinterventogiuridicoweb.com/2014/06/23/il-disastro-ottuso-del-carbone-in-sardegna/
http://stopcarbone.wwf.it/video-wwf/item/133-basta-carbone-in-sardegna-no-alla-centrale-a-carbone-nei-comuni-di-ottana-e-sarule-nu.html 
http://stopcarbone.wwf.it/cosa-facciamo-noi/schede-centrali-carbone.html 

Però l'occasione è sempre buona per viaggiare - a spese dei contribuenti -, incontrarsi, parlarne, scrivere pagine di relazioni terminando tutti quanti a pranzo o a cena - sempre a spese dei contribuenti -, per poi rientrare ognuno a casa propria e continuare come prima. Vi risulta, per caso, che a parte qualche centrale eolica - orribile perché "deturpa l'ambiente" - o il solare fotovoltaico che possiamo incontrare qua e là, almeno da noi, si sia fatto qualcosa di concreto per incrementare l'utilizzo di energie alternative? Eppure, se escludiamo il nucleare al quale da tempo abbiamo rinunciato, ce ne sarebbero un sacco. Ma siccome gli interessi - di pochi - non vanno d'accordo con quelli dell'Umanità, allora non se ne fa mai niente. Però si continuano a fare conferenze.
Per non parlare dell'inquinamento dello spazio, che siccome è lontano e non si vede spesso passa inosservato. Ma c'è. Eccome se c'è! 
E prima o poi anche quello ci cascherà sulla zucca...
fonte:
http://www.lettera43.it/ambiente/spazio-la-minaccia-dei-detriti-alla-deriva_43675155051.htm 
http://www.peacelink.it/ecologia/a/37665.html 

Nessun commento: