Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Isis Gentiloni



Già, perché se poi quelli lì s'incazzano sul serio siamo fottuti! Al massimo, una volta messi d'accordo Viminale e magistratura sul da farsi, quelli considerati presunti (perché va sempre detto) potenzialmente pericolosi si possono sempre espellere.
fonti:
http://www.notiziefree.it/terrorismo-e-isis-gentilonino-guerra-ma-lotta-al-terrorismo-20322.html
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/isis-gentiloni-nessuna-spedizione-italiana-in-siria_2144732-201502a.shtml
http://www.iltempo.it/cronache/2015/11/19/terrorismo-merano-arrestati-dalla-procura-di-roma-scarcerati-dai-pm-di-trento-1.1480858

Però, una volta espulsi, dove li mandiamo? Li rispediamo da dove vengono, ovvero nei Paesi di origine? E come facciamo a sapere da dove vengono se molti di loro non hanno documenti? E perché non hanno documenti? Se non li avevano quando sono entrati in Italia, come hanno fatto a entrare nei centri di accoglienza? Vi ricordate che molti di loro quando arrivavano in Italia non si volevano far identificare - e non potevamo obbligarli(?) - perché c'era di mezzo l'accordo di Dublino, che ora non sto a ripetervi ma che ve lo potete cercare anche da soli? 
fonti:
http://www.direttanews.it/2015/09/07/litalia-si-giustifica-i-profughi-non-vogliono-farsi-prendere-le-impronte-digitali/
http://www.eunews.it/2015/09/01/la-commissione-contro-litalia-perche-non-avete-registrato-60mila-migranti/41031

Pazienza, vorrà dire che li andremo a cercare - col lanternino - più tardi, con comodo e se il tempo si mantiene buono. Tanto, da qualche parte saranno. E poi non è detto che siano rimasti tutti nel nostro Paese. Qualcuno, magari per turismo, potrebbe essersi spostato in Francia, qualche altro in Belgio, o in Siria, o in Tunisia... il mondo è così grande.
fonti:
http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/11/24/news/blitz_nel_centro_di_accoglienza_baobab_a_roma_controlli_e_perquisizioni-128026444/
http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/roma_blitz_centro_accoglienza_migranti/notizie/1698222.shtml

Oppure, chissà, ci ricapiteranno in casa più tardi nel corso di qualche "viaggio della speranza", magari questa volta non proprio sui barconi.
fonti:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/23/terrorismo-a-bologna-i-primi-quattro-espulsi-dopo-gli-attentati-di-parigi-propaganda-per-la-jihad/2244967/
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2015/11/23/terrorismo-4-marocchini-espulsi-a-bologna-indagati-per-addestramento_80b7c62a-519c-4d6a-b93d-621767056d08.html
http://www.bolognatoday.it/cronaca/terrorismo-espulsioni-bologna-digos.html

Perché quando non si hanno le idee chiare, si improvvisa o ci si affida a leggi che, dati i tempi, andrebbero cambiate anche di corsa, resta solo il buonismo solidale e il cordoglio a chi resta. Che però servono a poco.

Nessun commento: