Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Stazzi a Marazzino S. Teresa di Gallura




Appena rientrato dal Passo del Bracco, siccome avevo tempo, ho preso il monopattino e ho fatto una capatina a Santa Teresa di Gallura. Non appena giuntovi, mi sono accorto che colà v'erano alcuni stazzi che non attendevano altro se non di essere dipinti da me. E dato che all'interno del capace zainetto da gite conduco sempre secomeco l'occorrente da pintore, che dovevo fare? Semplice: li ho dipinti. 
Ma... a proposito... sapreste per caso dirmi se in passato li avessi già inseriti nel blog, oppure no? Vabbuo'... se per caso vi risultasse di averli già visti, fatemi un fischio. Anche se non sono abusivi li demolisco subito!

2 commenti:

luigi bluoso ha detto...

No, caro Francesco, non mi pare di averli già visti ma è d'obbligo il dubbio, sai che l'età avanzata peggiora qualsiasi facoltà. Sei solo tu che hai la gioia di poter attingere al fanciullino di "vecchia" memoria... Bel posto anche questo, dove la vita riacquista la giusta e necessaria dimensione. Un abbraccio.

Cecco Dotti ha detto...

Ciao, Amico mio! Come la va? Grazie per il sostegno... mnemonico e per la visita. Anch'io, non credere, talvolta dimentico le cose, e avendo disegnato un sacco di "roba" da quando ho il blog non è facile ricordarsi dei doppioni. Diverso sarebbe se fossi più ordinato, e trasferissi in una cartella tutti i lavori pubblicati sin dall'inizio... Prima di morire lo farò :)
Questo gruppo di case, inizialmente rurali, ma dopo la "scoperta" del turismo perlopiù utilizzate per le vacanze, sono in una frazione di Santa Teresa di Gallura (dove i miei suoceri avevano la casa e dove ho trascorso giorni indimenticabili) che si chiama Marazzino. Qualche mattina, invece di andare al mare, prendevo i miei attrezzi da pittore della domenica e mi sedevo in un angolo a disegnare o a dipingere. Questo era in origine un abbozzo a matita grassa, che poi ho trasformato in un acquerello.
Un forte abbraccio anche a te e a presto,
Francesco