Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Lo strappo


Cari Amiche e care Amici e Amicini, esclusi i gatti, oggi ho fatto un guaio!
Mentre stavo accingendomi all'esecuzione di una puntasecca direttamente sul blog - cosa peraltro di difficilissima realizzazione, che rasenta quasi l'impossibile ma che a me a volte riesce se mi va bene -, l'ho strappato! 
Evidentemente anziché usare la puntasecca del dodici, che di solito è quella adatta per i blog, distrattamente ho preso quella del quattordici, più dura e più secca, che invece si usa per i social. Così, mentre stavo per tracciare i contorni di un amico che fa lo sceriffo in un paese vicino a Cagliari la pagina di Google s'è strappata. Ora spero che non mi chiedano i danni, perché dopo aver pagato le tasse e il condominio non ho più un euro. Per giunta sono pensionato, non ho più neppure 18 anni o un figlio in arrivo, altrimenti avrei potuto sperare su qualche bonus del munifico Renzi... come chi è Renzi? Renzi è quel Presidente del Consiglio che distribuisce soldi a profusione e che taglia le tasse a tutti. Ma non eravamo in crisi?



2 commenti:

Flo ha detto...

Ha l'aria preoccupata, il tuo amico sceriffo.
PS: conosci quella che fa "lo sceriffoffo ha due baffiffi la pistolala ma non sa sparare"???
L'hanno cantata per anni I miei figli, tanto da aver fisicamente modificato le mie sinapsi, incidendola indelebilmente nei miei circuiti cerebrali... da allora non sono più stata la stessa :-(

Cecco Dotti ha detto...

Senza rendermene conto, insieme alla pagina del blog gli ho strappato pure la camicia. Per quello è inc... preoccupato. C'è mancato poco che mi sparasse attraverso lo strappo!
La filastrocca (lo è?) non l'ho mai sentita. Zecchino d'Oro recente?
Tieni presente che i miei figli sono ormai sulla quarantina (una li ha pure superati) e così sono rimasto fermo a... Ufo Robot, a Remì, Candy Candy e qualche altra dell'"epoca". Ora - lo so da mio nipote -, pare che imperversi Peppa Pig.
Però quando viene a trovarmi gli dico che il televisore è spento perché non ho pagato il canone! E così lo porto fuori a passeggiare con me. Molto più salutare, per le sinapsi di tutti! :)