Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Lo Stazzo



Stamattina mi è venuto in mente di dipingere uno stazzo. Così mi sono guardato intorno... ho aperto un paio di cassetti... niente. Allora ho frugato nell'armadietto degli stazzi... ma niente neanche lì. Eppure, mi sembrava di averlo visto... Tutta la mattina e buona parte del pomeriggio trascorsi a cercare, invano, qualche stazzo da dipingere. Ho guardato nello studio, in sala da pranzo... in cucina... nell'andito e perfino in camera da letto, ma dello stazzo neppure l'ombra. Nulla. Acqua. Rien de rien.  
"Possibile - mi ha chiesto a quel punto mia moglie, che vedendomi frugare dappertutto si stava già innervosendo - che in tutto il giorno tu non abbia mai uno stazzo da fare?"
Così sono uscito e me ne sono comprato uno. Insieme allo stazzo, che era in offerta, mi hanno regalato anche un bel pezzo di terreno... qualche roccia e delle montagne lontane che costavano poco. Mi sono fatto incartare tutto e l'ho portato a casa, dove, finalmente, ho potuto dipingerlo!


6 commenti:

Tomaso ha detto...

Se non sbaglio, cara Francesco, è un acquarello! E penso che è molto bello.
Ciao e buona giornata caro amico, spero che li il tempo sia buono.
Tomaso

luigi bluoso ha detto...

Carissimo Francesco, grazie per il consiglio su come uno potrebbe procurarsi - con un bello sconto - un ottimo posticino dove soggiornare in caso di cattivo tempo... Qui fa parecchio freddo e quindi la neve sui monti persiste e crea quell'atmosfera che ci mancava da pressoché tutto l'inverno. Anche lì da voi so che il tempo è ancora incerto, del resto quel povero stazzo che ti sei portato a casa mi sembra pallidino, segno che ha preso poco sole... ma credo si scalderà presto accanto al vostro "focolare". Statemi bene, un abbraccio da noi. Luigi e Cate

Cecco Dotti ha detto...

Grazie Tomaso! E' un acquerello che raffigura una delle tipiche costruzioni della Sardegna agro-pastorale. Edifici un tempo poveri, ma solidi e ben costruiti, dove si svolgeva la vita rurale di pastori e contadini. Oggi sono ricercatissimi perché di solito vengono venduti insieme al terreno di cui fanno parte, spesso ampio, e se adeguatamente ristrutturati diventano vere e proprie ville di chi se li può permettere. E non solo per le vacanze! :)
Ciao, buona giornata anche a te (qui c'è umido, ogni tanto piove a vento e fa pure freddino... però non mi hai detto se ora stai meglio...)
a presto,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Luigi carissimo! Grazie per essermi venuto a trovare! Anche qui è arrivato il freddo, ma quello che ci dà più fastidio è l'umidità. D'altra parte siamo anche vicini al mare...
Anch'io mi sono accorto che lo stazzo è venuto pallido. Però mi sono volutamente mantenuto leggero coi toni (tra l'altro piuttosto freddi), per paura di "pestare" troppo i colori. Avevo anche pensato di rinforzarlo un po', ma poi ho deciso di lasciarlo così per paura di rovinarlo. Inoltre, la carta che ho usato (scadente, come al solito, e poco adatta ad essere bagnata) fa parte di un vecchio blocco che voglio terminare, e così ogni tanto la uso per fare... allenamento. Pensa che ho due blocchi di carta buonissima, acquistata una ventina d'anni fa a Firenze, della quale ho utilizzato solo un foglio! Quella sì che è di ottimo cotone e di grammatura adatta per l'acquerello, e prima o poi mi dovrò decidere a usarla...
Ricambio gli abbracci e le affettuosità a te e ai tuoi cari, e a presto risentirci,
Francesco

maluferre ha detto...

Siempre me pareció dificil pintar acuarela, así que admiro tu trabajo. Transmites un lugar muy agradable y bonito.

Saludos y besos.

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Malù, scusami se non ti ho risposto subito ma ero impegnato con le fotografie. :)
Grazie per le belle parole, anche se non sempre sono contento del mio lavoro...
Se ami dipingere, e un po' sai anche disegnare, puoi provarci anche tu con una delle bellissime foto dei tuoi paesaggi!
Su internet ci sono molti tutorial che spiegano come fare.
Un abbraccio e a presto,
Francesco

Traducción español.
Es correcto?

Malu 'Hola, lo siento si yo no te contesto de inmediato, pero yo estaba ocupado con las fotografías. :)
Gracias por las palabras bonitas, aunque no siempre feliz con mi trabajo ...
Si usted ama pintar, y un poco de 'saber aún dibuja, también puede probar con una de las bellas fotos de sus paisajes!
En internet hay muchos tutoriales que explican cómo hacerlo.
Un abrazo y hasta pronto,
Francesco

TUTORIALES:
https://www.youtube.com/watch?v=6eGG-BExaww
https://www.youtube.com/watch?v=IhDP39RfmUs
https://www.youtube.com/watch?v=1BFzA5TzrPU
https://www.youtube.com/watch?v=nGiSdYw5bC0
https://www.youtube.com/watch?v=zTPRuVc7ENc