Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Allarme criminalità



Aggiunto oggi, 21 novembre. L'articolo, che è del 7 novembre scorso, si commenta da sé:

http://www.secoloditalia.it/2016/11/carabiniere-uccide-bandito-albanese-condannato-a-un-anno-e-non-basta/
  
Da alcuni giorni le notizie sull'aumento della criminalità aprono le prime pagine di molti giornali e telegiornali. Rapine, sparatorie, furti, violenze, stupri, e se ho dimenticato eventuali altre gesta criminali ditemelo.
Ormai la gente comincia a essere stufa, e aggiungo anche incazzata. Molto incazzata. Soprattutto perché troppi reati restano impuniti o, quando sanzionati, alla fine le pene inflitte hanno l'aria di risultare quasi sempre piuttosto "annacquate". Così, se qualcuno comincia a rivedere le proprie opinioni su un certo Trump quando dice di voler allontanare dal Paese i malviventi d'importazione che delinquono e sono senza documenti, non credo che sia da biasimare. Ha detto "che delinquono e che sono senza documenti", badate bene. E se a qualcun altro poi venisse in mente di rispolverare anche il "giustiziere", della notte, del tardo pomeriggio o della mattina presto che sia, al punto in cui siamo arrivati non credo che sarebbe neppure tanto "politicamente scorretto". Per capirci meglio e fare qualche esempio a caso: che ci fanno le bande di "latinos", tipo la MS13, che spadroneggiano a Milano? Non saranno mica venuti a cercare lavoro appoggiandosi ai parenti in Brianza? O, forse, stai a vedere che sono dei richiedenti asilo o profughi fuggiti dalle guerre che aspettano il permesso di soggiorno. E da quali guerre, di grazia, sarebbero dovuti fuggire: da quelle fra bande rivali sudamericane di spacciatori, rapinatori, assassini o trafficanti di droga e prostitute? E come ci sono arrivati da noi? A nuoto? Col paracadute nottetempo? Chi li ha fatti entrare? Dove abitano, e di cosa vivono? Perché non credo che ci voglia molto, per uno Stato serio che ti controlla il conto in banca e se hai pagato il canone o il bollo auto o l'Imu, per delle istituzioni che dovrebbero funzionare ed essere al servizio dei cittadini, che pagano le tasse e che hanno il diritto di pretendere che nessuno gli rompa i coglioni, indagare, scoprirlo e porvi rimedio. Tuttavia si dice - ineluttabilità del fato - che le cose vanno così perché questo "è il male delle periferie, dei quartieri-dormitorio"... 

E che significa? Perché, nelle "periferie" e nei "quartieri-dormitorio" non ci abita forse anche la gente "normale" e perbene? Perché allora, se così fosse, vorrebbe dire che chi non ha la fortuna di abitare nei quartieri più signorili, quelli dove vivono i "ricchi", ha meno diritti degli altri e deve per forza vivere nel degrado, coi topi, l'immondizia e i delinquenti? Chi ha permesso, nel tempo, che le periferie diventassero quello schifo che sono diventate? Di chi è la colpa?
Il territorio, il nostro, quello che ci appartiene, comprese le "periferie" e i "quartieri-dormitorio", ma anche l'Arte e le bellezze che la Storia ci ha regalato, compreso l'elefantino del Bernini al quale un imbecille ha spezzato una zanna, va riconquistato alla malavita, vandali compresi, metro dopo metro, e poi bonificato. Però subito, senza perder altro tempo. Anche con l'esercito, se è necessario. Perché più il tempo passa più il degrado sociale, morale e ambientale aumenta, e più il recupero diventa difficile.
E infine le leggi e le pene: chiare, certe e severe. Che, se non lo sono, allora si riscrivano e poi si "chiarifichino", si concretizzino e si "severizzino" una buona volta; ma soprattutto che si applichino e senza sconti!
Altrimenti d'ora in poi la gente voterà tutti i "Trump" che incontrerà lungo la strada, e poi alla fine si farà anche giustizia da sé...


fonti:
http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/elefantino_bernini_roma_vandali-2081721.html
http://www.napolitan.it/2016/11/14/55897/news/circumvesuviana-3/

http://www.ciaocomo.it/2016/11/15/un-anno-escalation-della-criminalita-pensionati-picchiati-casa/128744/
http://www.agenpress.it/notizie/2016/11/15/fiano-pd-ero-contrario-ai-militari-le-strade-lallerta-terrorismo-cambiato-idea/
http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/furti-appartamenti-san-luca-1.2680246
http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/16_novembre_12/spari-piazzale-loreto-gambizzato-giovane-sudamericano-06303afc-a90b-11e6-b875-b27331f307f4.shtml?refresh_ce-cp
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/milano-gang-latinos-in-guerra-ora-pandillas-si-sparano-anche-serve-lesercito-2587160/
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/far_west_napoli_tre_poliziotti_feriti-2078630.html
http://it.blastingnews.com/cronaca/2016/11/la-polizia-e-stanca-di-essere-carne-da-macello-parte-la-protesta-degli-agenti-in-divisa-001256469.html
http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2016/11/15/ASVBDG8E-sicurezza_emergenze_citta.shtml
http://www.lastampa.it/2016/11/15/italia/cronache/uno-sparo-allora-dellaperitivo-in-via-padova-cos-milano-riscopre-la-paura-6MSDHASBJkkmMZ2LevtsEI/pagina.html

E se l'elenco delle fonti non bastasse, non c'è che l'imbarazzo della scelta.

Buona notte! Sempre che una luce puntata negli occhi non vi svegli di soprassalto tra un sogno e l'altro, e nel pieno della notte una voce vi urli nelle orecchie: "Tira fuori i soldi, coglione, o ti ammazzo!"

 

5 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Francesco, complimenti per questa vignetta che mi mette subito un sorriso:) e mi mette in buonumore.
Ciao e buona giornata caro amico.
Tomaso

Flo ha detto...

Occhio perchè ti troverai la posta invasa da educate mail di gente che ti accuserà, sempre molto educatamente, di essere razzista, giustizialista, fascista, sessista, femminista... no, questo no.
PS: ma perchè non passi più da me?
PPS: ti piace la rima?

Bisou!!!

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Tomaso, sono felice di essere riuscito a trasmettere del buonumore, nonostante i fatti dimostrino che c'è davvero poco da ridere...
"La vedo brutta", come dissi anni fa al babbo quando assunse la nuova cameriera dopo aver licenziato quella ventenne che avevamo prima perché trescava felicemente col sottoscritto, e se qualcuno non si decide a metterci una pezza sarà sempre peggio!
Grazie per il sostegno e la visita, e una felice serata piena di abbracci anche a te,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo, come sto? (anch'io, lo scrivo in cima, so far la rima, nonostante il clima...)
La posta, invasa da chi?!? Ma se non mi scrive mai nessuno! Magari trovassi qualche contestatore in vena di polemiche...
Purtroppo sono tutti molto impegnati a "whatsapparsi" e a pubblicare gatti e cani su feisbùc, con contorni di "pensierini" ipocriti e variopinti presi qua e là; oppure a scrivere acidi commenti velenosi rintuzzandosi le cazzate che pubblicano. Ecco, ora mi tacceranno pure di asociale!
Da te sono passato poco fa e ti ho scritto un romanzo e una postfazione.
In questi giorni sono ancora molto triste e ho poca voglia di lavorare, e per il fine settimana sono stato a trovare mio figlio e il nipotino, ché era un sacco che non li vedevo. Piano piano mi tornerà la voglia, ma ci vorrà tempo...
Un abbraccio, forte, e felice serata,
Francesco

Flo ha detto...

Porta pazienza, starai meglio