Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Olbia Via Garibaldi



Qui invece siamo a Olbia, e per la precisione in Via Garibaldi - che è una parallela del Corso Umberto -; cosa della quale sono certissimo perché a Olbia ho passato più di un terzo della mia vita. Almeno di quella vissuta finora, perché gli altri due terzi devo ancora viverli; anche se non so dove, dati i tempi che corrono e quello che si sente raccontare in giro su Renzi che si dovrebbe ricandidare, e su Monti che sempre più di frequente appare in televisione. Infine, per non dimenticare a cosa si riferisse lo scorcio in oggetto, quella volta ebbi la felice idea di scrivere il nome della strada. Cosa che dovrei fare più spesso...
Anche questo è un disegno in bianco e nero, come si vede dalle righe nere sullo sfondo bianco, e realizzato sempre con la penna bic, ma questa volta con la punta da mm. 1,6¾, peraltro difficilissima da trovare. Io ne trovai una anni orsono in un mercatino rionale di Rajshahi, Bangladesh, e mi fu regalata da un notabile locale che passava di lì per caso mentre tentavo di fare l'indiano con la scusa che non sapevo la lingua.
 

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, è bello vedere che con questi disegni ricordi la tua vita, complimenti veramente bello.
Ciao e buona giornata caro amico con un abbraccio e un sorriso .-)
Tomaso

Flo ha detto...

Vero?!? Ho notato anch'io la "prezzemolite" di Monti

Cecco Dotti ha detto...

Carissimo Tomaso, grazie anche per questa visita e per i complimenti. Spero di meritarli davvero...
Un caro saluto, buona serata e abbracci e sorrisi a profusione! :) :)
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo, mi fa piacere risentire la tua presenza perché mi stavi mancando. Grazie!
L'onnipresenza catodica dell'ineffabile bocconiano, la cui lontananza dagli scranni parlamentari ha fatto tirare un sospiro di sollievo a più d'una persona - me compreso e primo della lista -, vedo che non è sfuggita neppure a te. In ogni caso, finché si limita ad apparire solo in tivvù faccia come crede. L'importante è che si limiti alla televisione.
Un caro saluto, grazie per la visita e un forte abbraccio,
Francesco