Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Ponti e collaudi



La frammentazione della rete stradale nazionale (circa 1,5 milioni di chilometri tra strade comunali, provinciali, regionali, statali e autostrade), quella degli enti che questo importante settore dei trasporti dovrebbero gestire: Anas, Regioni, Province, Comuni e amministrazioni varie - e non ultimi anche i finanziamenti necessari da parte dello Stato (che sono sempre di meno) -, sono tutti fattori, insieme alla "burocrazia", che possono concorrere a paralizzare alcune attività. Sta accadendo a un altro ponte nei pressi di Camerano (AN), a qualche centinaio di metri da quello crollato sulla A14 il 9 marzo scorso causando la morte di due persone e il ferimento di tre. Questo ponte, che dovrebbe collegare un'azienda di trasporti di materiali per l'edilizia al resto del Paese consentendole di lavorare, siccome i mezzi utilizzati sono troppo pesanti, per precauzione sarebbe stato "declassato" spostando il peso massimo tollerabile dalle 72 originarie a 12 tonnellate, bloccando di fatto l'attività dell'azienda.
A questo punto le domande che ciascuno di noi si fa potrebbero essere inizialmente tre: la prima, retorica, è: per quale motivo è stato inizialmente costruito questo ponte? perché se lo hanno costruito evidentemente doveva collegare qualcosa a qualcos'altro... 

La seconda domanda potrebbe essere: a chi spetta la manutenzione di questi ponti? Infine la terza: perché non si esegue un collaudo per verificare gli effettivi carichi tollerabili del ponte in discussione, e poi si decide se chiuderlo oppure no? Una quarta domanda potrebbe anche essere questa: se il ponte risultasse insufficiente a sopportare pesi oltre le 12 tonnellate, perché non si rinforza? Oppure perché non se ne costruisce uno nuovo? Non dovrebbe essere una cosa impossibile. Intollerabile è invece il fatto che un'azienda che ha bisogno di lavorare non possa farlo per colpa di un ponte. Rischiando di chiudere e mandare a casa tutti i dipendenti.
E pensare che il "fantomatico" ponte sullo Stretto di Messina, che tra progetti, appalti, recessi, liti e contenziosi ci è già costato un pacco di soldi, è ancora oggi a distanza di anni lontanissimo dall'essere realizzato.

fonti ponte sullo Stretto:
http://www.lastampa.it/2017/04/01/italia/politica/franceschini-rilancia-lidea-del-ponte-sullo-stretto-portare-lalta-velocit-fino-a-palermo-OJVT0RiEJIbYLa0oAUFlYO/pagina.html
http://www.lastampa.it/2016/09/27/italia/politica/renzi-rilancia-sul-ponte-sullo-stretto-di-messina-pu-creare-mila-posti-0fFuKG3zSbmNWAXGrR1aMO/pagina.html
http://gds.it/2017/04/14/ponte-sullo-stretto-e-aeroporto-di-catania-ce-lo-stop-del-governo-ai-progetti_653591/
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2017-03-06/stretto-messina-ora-spunta-progetto-un-tunnel-171430.shtml?uuid=AElvIoi&refresh_ce=1
https://www.wired.it/attualita/politica/2017/01/16/societa-ponte-stretto-di-messina/
http://www.repubblica.it/economia/2017/01/13/news/la_societa_per_il_ponte_sullo_stretto_ci_costa_ancora_due_milioni_l_anno-155961024/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/22/ponte-di-messina-de-vincenti-rilancia-progetto-piu-avanzato-e-ipotesi-reale-il-ministro-delrio-laveva-appena-bloccato/3537408/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/13/ponte-sullo-stretto-corte-dei-conti-la-concessionaria-ci-costa-ancora-quasi-2-milioni-lanno-liquidarla-velocemente/3314495/ 


fonti:
Della costruzione e tutela delle strade, art. 13 Codice della strada:
http://www.studiocataldi.it/normativa/codicedellastrada/titolosecondo.asp
Sito istituzionale dell'Anas:
http://www.stradeanas.it/it
Competenze Direzione Generale Strade e Autostrade e per la Vigilanza e Sicurezza Infrastrutture Stradali:
http://www.mit.gov.it/mit/site.php?o=vd&lm=3&id=168

Per quanto riguarda l'azienda edile in questione:
http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/azienda-ponte-1.3048829
http://www.vivereancona.it/2017/04/27/camerano-ponte-chiuso-e-ditta-baldini-agostinelli-m5s-scrive-al-presidente-e-allad-di-autostrade/636454/
http://www.centropagina.it/ancona/caso-ditta-baldini-camerano-presidio-dei-dipendenti-durera-almeno-un-mese/
http://www.vivereancona.it/2017/04/19/camerano-lavoro-lodolini-autostrade-per-litalia-rimuova-il-divieto-di-transito-ai-mezzi-superiori-a-12-t-sul-ponte-della14-a-camerano/635502/
http://www.vivereancona.it/2017/04/27/camerano-ponte-chiuso-e-ditta-baldini-agostinelli-m5s-scrive-al-presidente-e-allad-di-autostrade/636454/




Nessun commento: