Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Accordi Francia Libia


Sono passati oltre sei anni - era il 19 marzo del 2011 - da quando la Francia di Sarkozy, l'Inghilterra di Blair e la Nato, insieme all'Italia (nonostante Berlusconi fosse contrario), mossero guerra alla Libia di Gheddafi con i risultati che oggi sono sotto (ma anche sopra) gli occhi di tutti. Bella mossa!
Ricordo che all'epoca ne parlai anch'io sul mio blog, e per l'occasione disegnai qualche vignetta. Ma come spesso avviene, il passato si dimentica; e quando ci viene riproposto a distanza di tempo, a volte è anche distorto. Càpita...
fonti:

http://www.ceccodottipuntocom.com/2011/03/libia-missione-umanitaria.html
http://www.ceccodottipuntocom.com/2016/03/guerra-libia.html

http://www.ceccodottipuntocom.com/2011/03/petrolio-e-immigrati.html
http://www.ceccodottipuntocom.com/2011/04/il-clandestino-dove-lo-metto.html





fonti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Intervento_militare_in_Libia_del_2011
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/guerra-francese-gheddafi-rubare-petrolio-italiano-1243297.html
https://scenarieconomici.it/clamorosa-intercettazione-guerra-sarkozy-allitalia-libia-gheddafi/
http://www.linkiesta.it/it/article/2015/10/24/libia-e-fondo-monetario-quando-berlusconi-aveva-ragione/27881/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/13/gheddafi-quando-berlusconi-disse-ai-servizi-segreti-fareste-fuori/625404/
http://www.lastampa.it/2011/03/19/italia/politica/libia-napolitano-non-possiamorestare-indifferenti-alla-repressione-jnrK9Yp7JUfOMxob1GdkhN/pagina.html


Ora, dopo sei anni e tutti i casini che nel frattempo sono successi, ecco l'"enfant prodige" neoeletto all'Eliseo che ci riprova. Questa volta non a fare la guerra, ma a favorire una soluzione pacifica tra Fayez al-Serraj e Khalifa Haftar per la definitiva stabilizzazione della Libia. Bella mossa! Se gli riuscirà, ma soprattutto se i due gli daranno retta... 

Naturalmente tutto questo viene fatto senza la partecipazione dell'Italia, che incontra separatamente a Roma Fayez al-Serraj
Eppure eravamo tutti convinti che da un Ministro degli Esteri del calibro di Alfano c'era da aspettarsi molto di più. Ma i negoziati, i tavoli, ha assicurato il ministro, restano aperti e apparecchiati, e il dialogo e gli sforzi su sicurezza e crescita continuano. Eppoi, anche noi siamo capaci di parlare con Haftar. Che credete?
Perciò, non ci resta che aspettare i risultati e vedere cosa succede in Libia coi migranti e cosa intende fare l'Europa dietro le pressioni di Gentiloni, Alfano e Minniti. 
Tuttavia, a parte le chiacchiere, sembrano tutti soddisfatti. E se lo sono loro, che hanno scritto il copione, non vedo per quale motivo non dovremmo esserlo noi che assistiamo alla rappresentazione. Anche se il prezzo del biglietto, in verità, come spettatori ci sembra un po' caruccio... 

fonti:
http://quiquotidiano.it/2017/07/26/le-macron-figuracce-dellitalia/
http://www.repubblica.it/esteri/2017/07/26/news/leonardo_tricarico_la_francia_si_muove_da_sola_noi_in_libia_siamo_piu_deboli_-171675225/
http://www.agenparl.com/libia-cicu-fi-summit-francia-smacco-italia/
http://www.huffingtonpost.it/2017/07/25/sara-vera-grandeur-macron-porta-i-libici-haftar-e-serraj-a-stri_a_23047479/?utm_hp_ref=it-homepage
http://www.huffingtonpost.it/nicola-pedde/haftar-vince-roma-dorme-e-parigi-fa-danni_a_23048232/
http://www.lastampa.it/2017/07/25/esteri/angelino-alfano-in-libia-troppe-iniziative-unifichiamo-gli-sforzi-sulla-mediazione-onu-433LJhwddGmXQTAQZoSimM/pagina.html
http://www.corriere.it/politica/17_luglio_26/gentiloni-valutiamo-l-uso-navi-contro-trafficanti-esseri-umani-libia-serraj-23926bc0-71e6-11e7-9029-c4822e477054.shtml

"L'Umanità è solo una maschera di comodo da indossare a seconda delle occasioni" (forse l'ho scritto io...)

Nessun commento: