Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Settimo San Pietro


Stamani, approfittando della magnifica giornata di sole e terminato (così sembra) il recente asfissiamento da fumi, ho preso lo scooter e mi sono fatto un giro a Settimo San Pietro. Dopo almeno una trentina d'anni dall'ultima volta che ci ero passato. Una vita! 
Detto tra noi - ma non raccontatelo a nessuno perché non figura nemmeno sui libri di Storia - gli ultimi Pisani li ho mandati via proprio io. Che sono di Pistoia! 😁
Settimo San Pietro è un Comune della provincia di Cagliari di quasi settemila abitanti, la cui economia è prevalentemente agricola (vigneti e mandorleti). 

I primi insediamenti umani risalgono al Neolitico, e durante l'età del bronzo vi si diffuse la Civiltà Nuragica (ca. 1800 a.C.) Nel Medioevo, ha fatto parte del Giudicato di Cagliari (fino alla sua caduta nel 1257), e in seguito dei possedimenti pisani e di quelli aragonesi.
Continuando il mio giro, mi sono comprato un paio di magnifici pani fatti in casa ("moddizzosu", fonte:  http://www.provincia.mediocampidano.it/agroalimentare/it/pane_moddizzosu.page) e poi mi sono inoltrato nella parte più vecchia del paese per scattare qualche foto... 



 Questo è il famoso "moddizzosu". Oltre che bello da vedersi è buonissimo da mangiarsi! 😋😋😋






Chiesa Parrocchiale di San Pietro (edificata tra il XV e il XVIII sec.)
 
"Bia de Sa Cruxi Santa" (ovvero, Via della Croce Santa)

Via Aldo Moro (di fronte alla Chiesa di San Pietro)


Via Aldo Moro, vecchia casa in mattoni di fango (particolare)

Infine, se volete approfondire la vostra conoscenza su Settimo San Pietro, qui sotto trovate un sacco d'informazioni davvero utili.
Buona giornata! 😊

fonti:
https://www.comune.settimosanpietro.ca.it/citta-e-territorio/vivere-a-settimo-s-pietro/il-comune.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_San_Pietro_(Settimo_San_Pietro)
https://it.wikipedia.org/wiki/Civilt%C3%A0_nuragica
https://www.comune.settimosanpietro.ca.it/citta-e-territorio/archeologia/domus-de-janas.html
https://www.comune.settimosanpietro.ca.it/citta-e-territorio/archeologia/cuccuru-nuraxi.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Giudicato_di_Cagliari
https://it.wikipedia.org/wiki/Regno_di_Sardegna
https://it.wikipedia.org/wiki/Carroz

5 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, iniziando dalla prima foto, direi che quel pane è sicuramente buonissimo, poi una bella carrellata di foto!!!
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Grazie, mio caro amico Tomaso!
Il pane è stupendo, cotto nel forno a legna, e poi lo puoi mangiare anche raffermo perché è ancora più buono! A me dura anche una settimana...
Peccato che era tardi e non ho potuto visitare interamente il paese, ma la prossima volta che ci torno farò anche un giro... archeologico. Ci sono un paio di siti davvero interessanti!
Un forte abbraccio, buon fine settimana e a presto risentirci,
Francesco

Flo ha detto...

Buffo, adesso non è successo... faccio un'altra prova

Flo ha detto...

ops... non succede più!!!
Ma hai fatto qualcosa?

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo, io non ho fatto nulla... L'ultima volta che ho lavorato sul blog è stato due giorni fa... Virus non ne ho, faccio almeno due scansioni alla settimana e frequento solo siti affidabili... ;)
Comunque sono contento che tutto si sia risolto per il meglio!
Tu, piuttosto, hai fatto quello che ti ho detto di fare? Guarda che è importante.
Magari ci risentiamo nei prossimi giorni, così mi fai sapere com'è andata.
Un abbraccio e buona notte! ♥ ♥ ♥