Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Destinazione Piovarolo




Quando ho sentito Renzi e la sua mozione contro Bankitalia, ho pensato subito "O Matteo, o icché tu dici?!?" Lo giuro. E lo avevo detto in tempi non sospetti: cioè il primo giorno, quando la sua esternazione non era ancora diventata un "caso". Perché se Renzi può avere ragione sulla vigilanza "annacquata" di Bankitalia e Consob, perché allora non lo fece presente quando governava? E non lo sto dicendo solo io...
C'è anche chi aggiunge che i suoi "peana" in difesa dei risparmiatori "truffati dalle banche", guarda un po', saltano fuori proprio adesso. In campagna elettorale. Non vi pare strano? Cosa crede, che così facendo si accaparra qualche migliaio di voti in più? La vedo difficile...
Inoltre, basta guardarsi indietro e ricordare gli esordi dell'"enfant prodige-ferrailleur", cioè da quando "scese" in politica fregiandosi del titolo di "rottamatore" con l'intenzione di liquidare la dirigenza di lungo corso del PD. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: il piccone gli si è spuntato in mano, gli scandali e gli sprechi non sono diminuiti, e le "vecchie figurine", pur se spazzate via e sostituite da giovani rampanti più o meno inconcludenti, sono ancora lì. Pronte a saltar fuori alla prima occasione gridando vendetta. 
Insomma, se questi sono i fatti, pare che Matteo Renzi questa volta abbia deciso di farsi fuori da solo. 
Senza neppure aver bisogno di andare... in Svizzera!

Oggi ho trovato questo. Che sia una "bufala"?...
https://www.nextquotidiano.it/sms-pd-euro-treno-renzi/ 

fonti:
http://www.huffingtonpost.it/2017/10/19/non-scarico-la-colpa-su-bankitalia-quando-renzi-difendeva-visco-prima-dei-guai-su-banca-etruria_a_23248879/
http://www.la7.it/otto-e-mezzo/rivedila7/renzi-rottamata-bankitalia-19-10-2017-224818
http://www.lettera43.it/it/articoli/politica/2017/04/26/le-grandi-manovre-di-renzi-su-banca-ditalia-e-consob/210228/
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/bankitalia-la-rottura-renzi-e-gentiloni-la-cronaca-raccontata-dietro-le-quinte_3101817-201702a.shtml
http://www.lavocedinewyork.com/news/politica/2017/03/10/la-sapete-lultima-pensata-fiscale-di-renzi-il-rottamatore/
http://www.lintellettualedissidente.it/italia-2/cera-una-volta-renzi-il-rottamatore/
http://www.rmfonline.it/?p=12920


4 commenti:

Riziero Altobelli ha detto...

ciao buona serata

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, credo che ne sentiremo ancora tante di belle, da quel personaggio!!!
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Riziero, grazie per l'inattesa ma sempre gradita visita!
Un caro saluto anche a te, con l'augurio di un felice fine settimana!
A presto,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Mio caro Tomaso sono d'accordo con te!
Il guaio di Renzi, secondo me, è che ha la pretesa di voler fare tutto da solo, e anche se dice che vuole ascoltare gli altri poi non lo fa. Credo piuttosto che alla fine della storia le sue intenzioni siano quelle di formare un "partito" dove solo lui è il "capo". E di certo non è il PD!
Inoltre, "sinistra" e "destra", con tutte le varianti alle quali molti che fanno politica si attaccano e alle quali dicono di credere, ormai non esistono più. Il guaio è che tra la gente comune c'è ancora chi s'illude che esistano. E i risultati li vediamo...
Un forte abbraccio e buon fine settimana,
Francesco